Archivio mensile:maggio 2008

Encomio


Alla cortese attenzione

di tutte le classi del liceo

 

Oggetto: Encomio.

 

 

 

            Comunico con grande soddisfazione a tutti gli alunni e a tutti i docenti del Liceo la notizia di due prestigiosi riconoscimenti per gli allievi del Filetico che si sono classificati al secondo posto del concorso nazionale Scuola e Società, indetto dai Giovani Imprenditori di Confindustria, e al terzo posto al World and Excel games 2008, giunta alla quarta edizione, che ha visto sfidarsi lunedì 19 maggio, ben 26 Istituti scolastici sull’utilizzo dei programmi Office ed Excel di Microsoft.

            Hanno partecipato al lavoro per il concorso i ragazzi delle classi IV, guidati dalle insegnanti di scienze, Messina, De Angelis e Bartolini. Per la finale di Viterbo, gli allievi  hanno preparato un filmato di 10 minuti in cui hanno presentato la loro attività sullo sviluppo sostenibile, in collaborazione appunto con la Viscolube Spa. Si ringraziano in modo particolare Fabrizi Francesco (IV C), Nardoni Matteo (IV D), Cipriani Pierluigi (IV C), Valle Eleonora (IV D), Diana Martina (IV D), Masi Maria Giovanna (IV C), Palladini Veronica (IV C), Colapietro Paolo (IV C), Compagnone Luca (IV C), Masi Siria (IV D).

            La gara di informatica ha visto impegnata invece la squadra preparata dal prof. Paolo Bartolini e composta dagli allievi della II D, Chiara Lisi, Gianluca Mirabella, Francesco Di Domenico, Gabriele Magliocchetti , Luca Pizzuti, EmanueleFerri.

            Inoltre, tre ragazzi della squadra del Liceo di Ceccano, Luca Pizzuti, Chiara Lisi, Emanuele Ferri si sono qualificati per la finale nazionale della Microsoft Office Competition che si terrà nel mese di giugno 2008 a Roma.

 

 

 

CECCANO, 26 maggio 2008

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Premi nazionali per il Liceo


CECCANO _ Due prestigiosi riconoscimenti per gli allievi del Filetico che si sono classificati al secondo posto del concorso nazionale Scuola e Società, indetto dai Giovani Imprenditori di Confindustria, e al terzo posto al World and Excel games 2008, giunta alla quarta edizione, che ha visto sfidarsi lunedì 19 maggio, ben 26 Istituti scolastici sull’utilizzo dei programmi Office ed Excel di Microsoft. La Confindustria ha premiato i liceali di Ceccano sabato 24 maggio scorso, nel momento conclusivo di un concorso che ha visto esaminare i progetti di centinaia di scuole superiori in tutt’Italia e riunire a Viterbo i migliori 16 lavori elaborati dai ragazzi sul tema del rapporto tra scuola e impresa. Il primo premio è stato vinto da un istituto per il design, il secondo dal Liceo di Ceccano che dunque si è classificato come il primo Liceo in Italia. I liceali fabraterni hanno presentato al premio della Confindustria il lavoro svolto in collaborazione con la Viscolube, sul tema della chimica come elemento per lo sviluppo sostenibile e non come semplice causa di inquinamento ambientale. Hanno partecipato al lavoro i ragazzi delle classi IV, guidati dalle insegnanti di scienze, Messina, De Angelis e Bartolini. Per la finale di Viterbo, gli allievi  hanno preparato un filmato di 10 minuti in cui hanno resentato la loro attività sullo sviluppo sostenibile, in collaborazione appunto con la Viscolube Spa. La gara di informatica ha visto impegnata invece la squadra preparata dal prof. Paolo Bartolini e composta dagli allievi della II D, Chiara Lisi, Gianluca Mirabella, Francesco Di Domenico, Gabriele Magliocchetti , Luca Pizzuti, EmanueleFerri. Nei giochi informatici, gli allievi del Filetico si sono classificati terzi, ma superati soltanto da due istituti tecnici per l’informatica e qualificandosi come primi tra i Licei della province di Frosinone e Latina. Tre ragazzi della squadra del Liceo di Ceccano, Luca Pizzuti, Chiara Lisi, Emanuele Ferri si sono qualificati per la finale nazionale della Microsoft Office Competition che si terrà nel mese di giugno 2008 a Roma.

30 maggio: Convegno su Aldo Moro e gli anni di piombo


CECCANO _ Aldo Moro e gli anni di piombo è il tema del Convegno Istituzionale che, come ogni anno, si tiene al Liceo Scientifico di Ceccano, in occasione della Festa della Repubblica: venerdì 30 maggio mattina, alle ore 11, nell’Aula Magna del Liceo, i ragazzi delle classi V incontreranno la giornalista Anna Chiara Valle, autrice del libro Parole, opere ed omissioni: la Chiesa e gli anni di piombo,  Rizzoli 2008,  alla quale è stato chiesto di aiutare gli allievi a comprendere che cosa effettivamente furono quegli anni nella coscienza degli italiani. Trent’anni dopo è possibile tracciare un quadro abbastanza obiettivo delle forze che si scontrarono in quegli anni terribili, le cui conseguenze si pagano ancora oggi. La figura di Aldo Moro, rapito il 16 maggio del 1978 ed ucciso il 9 maggio dello stesso anno, si staglia come quella di un protagonista dello storia della Repubblica Italiana contro il quale si scagliarono con violenza inaudita le Brigate Rosse. Anna Chiara Valle è giornalista professionista e da tempo si occupa delle ricostruzioni di quegli anni terribili.
L’iniziativa è stata presa dagli insegnanti di storia del Liceo di Ceccano, i professori Stefania Alessandrini, Giuseppe Bellusci, Roberto Frate, Massimo Parente.

La scuola fa cultura: il programma della due giorni


Settimana della cultura

Lavori da presentare giovedì 29 e venerdì 30 maggio 2008

Inizio ore 14,30

 

Classe

Tipologia

Argomento

Docente

 Giornata ed         

      Orario

V C

Mostra

Feste religiose e fiere

Parente

III C

Gruppo teatro e scenografia

Mostra

Pannelli e dipinti per il teatro

Cipriani

nell’aula V D

Gruppo ricerche sull’immigrazione

Mostra

La stampa e l’immigrazione

Frate

Parente

 III E

III B

ppt

Platone

Alessandrini h.14,30 

 Giovedì1 ora

IV F

ppt

Il metodo scientifico

Alessandrini h.15,30

 Giovedì1 ora

VA

ppt

La costituzione

Alessandrini 16,30

 Giovedì 40 minuti

III D-IIIC

Mini- Lit- Show

 

Cultura inglese e non solo

Gherghetta

17,15

Giovedì 29

30 minuti

III E – IV E

ppt

Simbolismo cristiano

Angelini

17,45

 Giovedì 29

40 minuti

IVF

 

Ppt

Giocare con la chimica

De Angelis

18,25

Giovedì 40 min.

II E

Video

Shoa

Rea

19

 Giovedì 29 maggio 20 minuti

II E

Presentazione ppt

Shoa

Rea

15

Venerdì 30 maggio 20 minuti

IV B-C-D-E

ppt

Non solo molecole: chimica e territorio

Messina

15,30

 10 min.

Supporter filo d’Arianna

 

Ppt

Anoressia

Messina

15,45

15 min

IV C

Video e  ppt

Rivoluzione francese

Parente

16

Venerdì 30 maggio in Aula Magna

III B

teatro in lingua

 

Zorzi

17,30

45′

III C

ppt

scoperte geografiche

Parente

18,15

45′

IV B

Video

Leggi razziali

19

Rea

1 ora  venerdì

La scuola fa cultura – Il liceo per due giorni mostra i suoi gioielli


CECCANO – Tre mostre: Feste religiose e fiere tradizionali, Scenografie teatrali, La stampa e l’immigrazione; films: la Shoa, vicitore del concorso indetto dalla Provincia di Frosinone, e Non solo molecole: la chimica e il territorio, II classificato al concorso nazionale di Confindustria; presentazioni multimediali: Platone, Il metodo scientifico, La Costituzione, Il simbolismo dell’arte cristiana, Giocare con la chimica, Shoa; Anoressia; Rivoluzione francese; Scoperte geografiche; Teatro in lingua inglese: questo il ricchissimo menu della due giorni che inizierà giovedì 29 maggio e si concluderà venerdì 30, con inizio alle ore 15 e conclusione alle ore 20. Due giornate pienissime con l’obiettivo  di mostrare al pubblico quanta cultura venga “normalmente” elaborata nei lavori che le classi svolgono tutti i giorni. Saranno impegnate 15 classi su 27 e quattro gruppi di lavoro interclasse. E’ un modo per rammentare quanto la scuola faccia per i ragazzi e quanto gli allievi riescano a costruire all’interno della scuola insieme ai loro insegnanti.

Viterbo. Giochi senza frontiere – 28-30 maggio 2008


Liceo Scientifico Martino Filetico

Ceccano

 

Ceccano, 24 maggio 2008

 

oggetto: Giochi senza frontiere – Viterbo 28-30 maggio 2008

 

Il Liceo parteciperà ai Giochi senza frontiere organizzati dal Ministero della Pubblica Istruzione a Viterbo dal 28 al 30 maggio con una squadra formata dai seguenti allievi

 

Giuseppe Del Brocco

III A

 

Riccardo Spinelli

III A

 

Giulia Mastropietro

III A

 

Alex Diana

III D

 

Marco De Carolis

IV D

 

Riccardo Tiberia

III C

 

Matteo Minotti

III C

 

Roberta Falcone

III C

 

Claudia Zolli

III C

 

Vanessa Bianchi

IV A

 

Laura Apponi

IV A

 

Alessandro Crescenzi

IV C

 

M. Giovanna Masi

IV C

 

Gianmarco Colapietro

I E

 

 

Il prof. Lombardi, responsabile dell’iniziativa, darà agli allievi tutte le indicazioni relative ai mezzi di trasporto e alle sistemazioni alberghiere.

 

Il dirigente scolastico

                                                                                                 (prof.ssa Cleandra De Camillo)

Conclusione del ricevimento antimeridiano


Liceo Scientifico Martino Filetico

Ceccano

 

Ceccano, 24 maggio  2008

 

Alle classi e ai docenti

 

Oggetto: Ricevimento antimeridiano dei genitori

 

Il 26 maggio p.v. terminerà il ricevimento antimeridiano dei genitori. Eventuali colloqui importanti ed improcrastinabili dovranno essere richiesti direttamente in presidenza.

Prego gli alunni di informarne correttamente i genitori.

Il dirigente scolastico

Prof.ssa Cleandra De Camillo

Convegno per la Festa della Repubblica – Aldo Moro a 30 anni dalla sua uccisione: gli anni di piombo


Liceo Scientifico Martino Filetico

Ceccano

 

Ceccano, 24 maggio 2008

 

oggetto: Convegno Istituzionale per la Festa della Repubblica – Aldo Moro a 30 anni dalla sua uccisione: gli anni di piombo

 

Come già preannunciato, il 30 maggio p.v, le classi V parteciperanno al convegno su:

Aldo Moro a 30 anni dalla sua uccisione: gli anni di piombo

 

in occasione della Celebrazione della Festa della Repubblica

 

Interverrà la giornalista Anna Chiara Valle, autrice del libro Parole, opere ed omissioni: la Chiesa e gli anni di piombo,  Rizzoli 2008.

Gli allievi, dopo la ricreazione si recheranno in aula magna, accompagnati dagli insegnanti di storia, per i quali sarà opportunamente modificato l’orario.

 

Il dirigente scolastico

                                                                                                 (prof.ssa Cleandra De Camillo)

Documentazione


A TUTTI I DOCENTI

 

 

 

OGGETTO:

CONSEGNA IN SEGRETERIA DOCUMENTAZIONE ATTIVITA’ EXTRACURRICOLARI.

 

 

 

            Tutti i docenti sono pregati di consegnare al più presto in Segreteria (entro e non oltre il 31 maggio 2008) la documentazione relativa a tutte le attività extracurricolari svolte nel corso dell’anno scolastico (sportelli, corsi pomeridiani, IDEI, progetti, etc.).

 

         Copia di “registrini” e modelli di relazione, per chi non avesse già provveduto a ritirarla, è disponibile in Segreteria.

 

         La mancata consegna in Segreteria della suddetta documentazione NON consentirà il pagamento delle attività extracurricolari.

 

 

 

CECCANO, 24 maggio 2008

 

Il Dirigente Scolastico

Disponibilità corsi estivi


Alla cortese attenzione di tutti i docenti

della sede di CECCANO

 

 

Oggetto:

monitoraggio sulla disponibilità dei docenti ad effettuare corsi estivi (O.M. Fioroni).

 

        

         I Sigg.ri docenti sono pregati di esprimere la propria disponibilità o meno (semplicemente attraverso la formula SI / NO posta vicino alla propria firma) ad effettuare i corsi di recupero estivi per gli alunni che non saranno promossi al termine del corrente anno scolastico.

         Si fa presente che il periodo di riferimento sarà, presumibilmente e approssimativamente, quello compreso tra il 16 giugno e il 15 luglio, e che ogni docente è tenuto ad esprimere la propria disponibilità o meno indipendentemente dal fatto che preveda per i propri alunni debiti formativi in seguito agli scrutini di giugno.

 

CECCANO, 24 maggio 2008

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Materiali per la giornata della cultura


Liceo Scientifico Martino Filetico

Ceccano

 

Ceccano, 21 maggio 2008

 

OGGETTO: Giornata della cultura a scuola

 

Come già preannunciato, entro la fine del mese di maggio si terrà, se ce la faremo ad organizzarla, la giornata della cultura a scuola. Lo scopo è quello di mostrare al pubblico quanta cultura venga “normalmente” elaborata nei lavori che le classi svolgono tutti i giorni: ogni collega può cogliere l’occasione offerta da questa  giornata per  invitare i propri ragazzi a mostrare il frutto del lavoro svolto nell’anno scolastico, secondo le modalità che riterrà più opportune. Nel sollecitare ciascuno a farlo, vi prego di prendere perciò contatto con la prof.ssa Francesca Maura, funzione strumentale, cui segnalare i diversi materiali.

 

Il dirigente scolastico

                                                                                                 (prof.ssa Cleandra De Camillo)

Ricerca su Fiere e feste popolari


Fiere e Feste religiose è il titolo della pubblicazione che sarà presentata domani pomeriggio, 20 maggio 2008, alle ore 16, nell’auditorium della Biblioteca di Ceccano e contiene i lavori di ricerca storica ed archivistica compiuta dagli allievi dell’attuale classe V C, guidati dal loro professore di storia, Massimo Parente. il lavoro è stato svolto sotto la guida degli esperti della biblioteca di Ceccano. La pubblicazione contiene numerosi documenti e un buon impianto iconografico e sarà presentata dal sindaco ciotoli, dall’assessore alla cultura Raoni, dall’assessore provinciale al turismo Campanari e da Gioacchino Giammaria, presidente dell’Associazione Intercomunale delle Biblioteche della Valle del Sacco. E’ la seconda volta che gli allievi del Liceo Scientifico partecipano ad una simile iniziative. Nel 2004 venne pubblicato un lavoro simile sul tema dell’emigrazione.
 
Tutti sono invitati a partecipare.

Calendario scrutini finali


Liceo Scientifico Martino Filetico

Ceccano

 

Ceccano, 17 maggio 2008

 

OGGETTO: Convocazione Consigli Scrutini Finali A.S. 2007-2008 – giugno 2008

 

     Si comunica che i Consigli di Classe (con la sola presenza dei Docenti) sono convocati per lo svolgimento degli scrutini finali secondo il calendario riportato nel seguente quadro riassuntivo:

CLASSE

RIUNIONE PRELIMINARE

CONVOCAZIONE SCRUTINIO

CONTROLLO UNIFORMITÀ

ATTI SCRUTINI

 

DATA

ORA

DATA

ORA

DATA

docenti

V D

4 giugno

15,30-16,30

5

15,00-16,00

11

Bellusci G. – Messina M.

V C

4

16,30-17,30

5

16,30-17,30

11

Fumarola Spampinato

VA

4

17,30-18,30

5

17,30-18,00

11

Lombardi Paola D’Anna

VE

4

18,30-19,30

5

18,00-19,30

11

Maura F. – Di Salvatore

IVA

 

 

9

8.30 – 9.30

11

Tirocchi Sonia- Fimiani

IVC

 

 

9

9.30-10.30

11

Scicchitano M.- Parente

IVD

 

 

9

10.30-11.30

11

Bruni R.  Tagliatatela A

IE

 

 

9

11.30-12.30

11

       Antoniani – Papetti

IVF

 

 

9

12.30-13.30

11

Alessandrini  – De Angelis

IIIE

 

 

9

14.30-15.30

11

Dello Iacono Mastracci

IIID

 

 

9

15.30-16.30

11

Dei Cicchi – Mastracci

IIIA

 

 

9

16.30-17.30

11

Germani M.A -. Bruni R.

IIIC

 

 

9

17.30-18.30

11

Messina. – Parente

VB

5

14,30-15,30

11

8,30-9,30

11

Marro D.- Frate R.

IVB

 

 

11

9,30-10,30

12

Tartaglione – Crecco

IA

 

 

11

10,30-11.30

12

Rampini M.- Fiaschetti

IVE

 

 

11

11.30-12.30

12

Rea I.  – Bartolini G.

II D

 

 

11

12.30-13.30

12

Loffredi N. -Angelini R.

 II C

 

 

11

14.30-15.30

12

Bianchi- Compagnone

IIIB

 

 

11

15.30-16.30

12

Altobelli A. – Zorzi L.

1D

 

 

11

16.30-17.30

12

Federico– Bartolini P.

IIE

 

 

11

17.30-18.30

12

Cipriani D. – Bartoli F.

IB

 

 

12

8.30 – 9.30

14

Guida A. – Fiaschetti S.

IIA

 

 

12

9.30-10.30

14

Giuliani S. – Lombardi

IIB

 

 

12

10.30-11.30

14

Crecco M.- Taglialatela

IC

 

 

12

11.30-12.30

14

Pelagalli R. – Bruni R.

IF

 

 

12

12.30-13.30

14

Micheli – F. Vona B.

ADEMPIMENTI RELATIVI AGLI SCRUTINI FINALI

1.      Entro il 7 giugno p.v.  dovranno essere consegnati in Presidenza:

a.       tutti gli elaborati svolti in classe dagli alunni nel secondo quadrimestre;

b.      due copie del programma effettivamente svolto per ciascuna materia nelle singole classi (ad eccezione delle classi d’esame); le copie del programma recheranno, con la firma dell’insegnante, quelle di almeno due alunni;

c.       tutto il materiale (registri, prove di verifica, schede di valutazione) relativo a tutti gli interventi di recupero e/o di approfondimento attivati al di fuori dell’orario di lezione.

2.      Il coordinatore di classe concorderà con i colleghi l’opportunità di tenere la riunione preliminare e le modalità di controllo degli atti. Quanto indicato nel calendario su riportato è, per la riunione preliminare e per il controllo degli atti, puramente indicativo: l’importante è arrivare al consiglio con le idee chiare e, dopo la riunione ufficiale, assicurare che ci sia la correttezza formale degli atti.

3.      Entro il giorno 4 per le classi d’esame e il giorno 7 per tutte le altre classi ciascun Docente consegnerà al Coordinatore di classe:

a.       i prospetti predisposti per gli scrutini con indicazione delle proposte di voto e relative motivazioni;

b.      una relazione consuntiva sull’attività didattica svolta

Sarà cura del Coordinatore di ciascuna classe riferire al Consiglio in merito alla situazione della classe con particolare riferimento ai seguenti punti:

§         raggiungimento (parziale o totale) degli obiettivi cognitivi e formativi disciplinari e trasversali

§         eventuali difficoltà incontrate nella classe relative a:

         gli aspetti relazionali

    le prove scritte

    altre motivazioni

§         eventuali debiti formativi (relativi agli anni scolastici precedenti) non estinti.

 

4.      Il Coordinatore curerà, altresì, di compilare la minuta del tabellone riassuntivo su cui compariranno:

a.       le proposte di voto (scritte a matita)

b.      il numero delle assenze effettuate dagli alunni nel secondo quadrimestre

c.       la somma totale delle assenze dei due quadrimestri.

5.      Per le classi III, IV, V il Coordinatore (con la collaborazione di un docente della classe da lui scelto) dovrà curare la raccolta di tutti i dati (frequenza scolastica, impegno e partecipazione al dialogo educativo e all’insegnamento della Religione Cattolica, n. certificazioni attività integrative organizzate dalla scuola, crediti formativi presentati dagli studenti) utili ai fini della valutazione degli elementi che concorrono alla attribuzione del credito scolastico.

6.      Al termine delle operazioni di scrutinio ciascun Docente consegnerà al Preside il proprio registro personale debitamente compilato in ogni sua parte, sbarrato e firmato.

N: B: = Tutti i Docenti sono pregati di essere precisi nella raccolta dei dati da fornire ai Coordinatori e soprattutto di rispettare i tempi predisposti, affinché possano essere utilizzati in modo proficuo gli spazi orari dei Consigli di Classe.

Gli orari del calendario degli scrutini sono naturalmente soggetti a possibili variazioni legati al lavoro di ciascun consiglio di classe. E’ opportuno perciò che ciascuno sia presente a scuola in anticipo rispetto agli orari indicati per poter utilizzare al meglio il tempo.

Ricordo, inoltre, che ciascuno è tenuto all’osservanza del segreto d’ufficio fino alla pubblicazione ufficiale dei tabelloni di scrutinio. Più volte nel passato si sono verificati fatti incresciosi che prego di evitare nel modo più assoluto.

Ringrazio ciascuno per la preziosa collaborazione al buon andamento di questa delicata fase dell’anno scolastico.

Il dirigente scolastico

                                                                                                 (prof.ssa Cleandra De Camillo)

Memorandum prossimi impegni


19 maggio: collegio docenti Ferentino
19 finale provinciale Excelgames
20 maggio: pom biblioteca comunale presentazione progetto storia archivio
23 maggio pom: la scuola in mostra, presentazione dei lavori realizzati in quest’a. s.
24 maggio: Viterbo premiazione vincitori concorso nazionale Confindustria, 20 alunni delle classi IV
28-30 maggio: Viterbo, giochi senza frontiere, squadra di 14 alunni
30 maggio Convegno per la Festa della Repubblica, su Aldo Moro e gli anni di piombo, classi V
31 maggio: May Prom
2 giugno: Festa della Repubblica
3 giugno: saggio del laboratorio teatrale
4-5 giugno scrutini classi V
6 giugno. convegno in memoria di Carmelina Spada
7 giugno: finis
scrutini: 9-11-12 giugno
13 giugno: collegio docenti Ferentino
15 giugno: corteo storico
16 giugno: riunione esami

Una testimonianza dal Rwanda


 

 

Liceo Scientifico Martino Filetico

Ceccano

 

Ceccano, 15 maggio 2008

 

 

Alle classi III – IV e V B – IV E

Ai docenti

 

 

oggetto: incontro in lingua inglese con il vescovo di Nyundo (Rwanda)

 

Le classi III – IV e V B – IV E sabato 17 maggio alle ore IV e V, in aula magna, avranno un incontro in lingua inglese con S. E. Mons. Alexis Habiyambere, gesuita di 69 anni, Vescovo di Nyundo (Rwanda) dal 1997. E’ attualmente presidente della Conferenza Episcopale Rwandese, che raggruppa le 9 Diocesi del Paese. La Diocesi di Nyundo, nella parte occidentale del Rwanda, al confine con la Repubblica Democratica del Congo e affacciata sul Lago Kivu, uno dei Grandi Laghi africani, è la più popolosa del Paese (1.400.000 abitanti). I cattolici sono il 37% della popolazione, la più bassa percentuale tra le Diocesi del Paese che ha una media del 48%. I centri più importanti dela Diocesi di Nyundo sono le città di Gisenyi e di Kibuye, entrambe sul Lago Kivu. La Diocesi di Nyundo è gemellata dal 2002 con la Diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino che si è impegnata negli anni a sostenere progetti educativi, sociali e di sviluppo. Dal 2007 la Caritas diocesana di Frosinone-Veroli-Ferentino gestisce a Gisenyi un progetto di Caschi bianchi, giovani italiani in servizio civile volontario che prestano per 12 mesi la loro opera nelle attivtà della Caritas locale.

Gli allievi si recheranno in aula magna subito dopo la fine della ricreazione, accompagnati dagli insegnanti in servizio.

Il dirigente scolastico

Prof.ssa Cleandra De Camillo

Il programma dei concerti del 16 maggio in aula magna


Il 16 maggio, nell’ambito della Giornata della Musica, in aula Magna ci sono stati due concerti

di seguito i programmi

programma-sala-giornata-musica-2008-valanna-pdf

e

programma-sala-giornata-musica-2008-zerbato-pdf

Il programma della Festa della musica


programma-sala-giornata-musica-2008-pdf

Festa della musica – comunicato stampa


CECCANO _ Saranno in 50 ad esibirsi giovedì 15 maggio al Liceo di Ceccano nell’ambito della Giornata della Musica: 2008. Tutti allievi del Liceo fabraterno, i 50 musicisti si alterneranno nei vari generi dell’espressioni musicale, a partire dalle 17,30. Così nell’aula magna del liceo ed in tre spazi diversi del cortile saranno di scena  Mozart, hip hop, Orchestra di fiati Martino Filetico, Chopin, Iced Flames, Greensleeves, Schubert, Quelli di Mitch, jazz, Sour Cry, pianisti, cantautori, Allevi, rock, One Good Reason, pop punk, cantanti, rappers, chitarristi,  x-93, Beso brothers e chi più ne ha più ne metta. Un pianoforte a coda, tastiere, chitarre, tamburi, trombe e tromboni, microfoni daranno opportunità di libera espressione a tanti ragazzi che trovano nella musica una straordinaria compagna di vita. Via via sui palchi del Filetico si esibiranno  Alessandro Del Brocco, Alessandro del Vescovo, Alessandro Masi (Maresca), Alessandro Olivieri, Andrea Ciotoli, Andrea Micheli, Anna Agostini, Angela Selvaggi, Angelo Bucciarelli, Antonio Segneri, Carlo Cremonesi, Carlo Fabrizi, Carlo Guglielmetti, Claudia Zolli, Daniele Di Stefano, Daniele Gabrielli, Eleonora Savone, Enrico Levantini, Francesco Lombardi, Francesco Stella, Giovanni Colapietro, Giorgio Compagnone, Giovanni Compagnone, Giovanni Proietta, Giovanni Pizzuti, Giulia Giovannone, Laura Lopez, Luca De Luca, Luca Rautti, Luca Santodonato, Luigi Zerbato, Marco Casalese, Marco De Carolis, Marino Cervoni, Massimiliano Malizia, Matteo Panfili, Mattia Tiberia, Michele Pandolfi, Paolo De Santis, Pierfrancesco Gizzi, Pierfrancesco Pirri, Piergiorgio Tiberia, Pietro Panzanelli, Riccardo Bruscino, Serena Santodonato, Simone Tavelli, Stefano Giudici, Tiziano Liburdi, Valentina Alessandrini e Vincenzo Scialò. Tutto organizzato dai ragazzi del Liceo Scientifico di Ceccano.

La raccolta differenziata: istruzioni per l’uso


 

Indicazioni per la raccolta differenziata al Liceo

 

Il Comune di Ceccano, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale e la Viscolube spa, ha avviato la raccolta differenziata per carta, plastica ed alluminio all’interno delle scuole del territorio cittadino. Si tratta di un’importante iniziativa che ha come scopo quello di diminuire le quantità di rifiuti da depositare nelle discariche e consentire il riuso di materiali facilmente riciclabili, come appunto la carta, le lattine di alluminio e le bottiglie di plastica.

La raccolta differenziata ha bisogno però dell’apporto e dell’attenzione di ciascuno. E’ come una buona abitudine: una volta appresa, non si dimentica più. Vale la pena, perciò, ricordare alcuni elementi essenziali sia dal punto di vista organizzativo che di informazione generale, per rendere la raccolta quanto più funzionale possibile.

1. ogni classe ha avuto due cestini, uno per la carta e un altro per le lattine e le bottigliette. Una volta pieni, vanno svuotati nei contenitori più grandi, situati negli spazi comuni del Liceo, bianchi per la carta e gialli per l’alluminio e la plastica.

Quale carta?
I giornali, le riviste, i fumetti, tutta la stampa commerciale (depliant, pieghevoli pubblicitari), ma anche i sacchetti per gli alimenti, per il pane o per la frutta, i sacchetti di carta con i manici, i fogli di carta di ogni tipo e dimensione (dai poster ai foglietti di istruzioni dei farmaci).
Quale cartone?
Tutti gli imballaggi in cartone ondulato di qualsiasi forma. Non importa la grandezza dell’imballo, basta che sia di cartone.
Quale cartoncino?
Tutte le confezioni e gli imballaggi in cartoncino. Contenitori di prodotti alimentari. Tutte le fascette in cartoncino di prodotti come conserve, yogurt e bevande. Non importa la grandezza della confezione, basta che sia di cartoncino.
Cosa non va nella raccolta differenziata della carta?

Tutti i materiali non cellulosici, i contenitori di prodotti pericolosi, carte sintetiche, ogni tipo di carta, cartone e cartoncino che sia stato sporcato (ad esempio carta oleata, carta e cartone unti, fazzoletti di carta usata).

LA PLASTICA
Con la plastica si deve fare attenzione: è importante separare solo la plastica che serve come imballaggio, cioè quella che contiene la merce in vendita, e non gli oggetti di plastica come ad esempio i giocattoli, i secchi, le videocassette ecc. Con la plastica riciclata è possibile ricavare tanti oggetti nuovi come annaffiatoi, recinzioni, capi di abbigliamento, attrezzature per parco giochi.
Consigli: Pulire i contenitori da eventuali residui di cibo e altre sostanze, comprimere dove possibile il volume del materiale (ad es. schiacciando bottiglie di plastica). Svuotare e risciacquare il materiale prima di depositarlo nei contenitori
Cosa si mette:

bottiglie di plastica
• flaconi e dispensatori in plastica di salse e creme
• flaconi di prodotti per l’igiene della persona
• confezioni sagomate in plastica per prodotti vari
• confezioni sagomate per alimenti
• vaschette in plastica, non in polistirolo
LE LATTINE
L’alluminio è uno dei metalli più abbondanti in natura, ma estrarlo dalla bauxite e lavorarlo comporta costi energetici e ambientali molto alti. Meglio allora riciclare le lattine. Ricordiamoci che l’alluminio può essere riciclato all’infinito.
Consigli: Pulire i contenitori da eventuali residui di cibo e altre sostanze, comprimere dove possibile il volume del materiale. Svuotare e risciacquare il materiale prima di depositarlo nei contenitori.
Cosa si mette con le lattine:
• lattine in alluminio (con il simbolo AL)
• scatolame per alimenti
• bombolette vuote per alimenti e per prodotti destinati all’igiene personale
• carta stagnola, vaschette in alluminio
Grazie a tutti per la collaborazione.

Ceccano,  14 maggio 2008

 

 Il dirigente scolastico

Prof.ssa Cleandra De Camillo

 

Festa della musica


Liceo Scientifico Martino Filetico

Ceccano

Ceccano, 12 maggio 2008

 

Agli allievi

Ai docenti

SEDE

Oggetto: Giornata della Musica a Scuola – 15 maggio 2008

 

Giovedì 15 maggio p.v., il Liceo dedicherà una giornata alla musica, nella ambito della settimana della Musica a Scuola, per valorizzare tutti gli allievi che trovano nell’espressione musicale un maniera di manifestare la propria personalità e le proprie capacità. La Giornata, aperta a tutti, avrà due momenti principali:

  1. al mattino, alle ore 11, in palestra, per tutti gli allievi che non siano impegnati in alcun tipo di verifica e previo accordo con gli insegnanti in servizio. Rimangono quindi fissate tutte le verifiche già programmate. In palestra gli allievi ascolteranno le presentazioni dei generi musicali e delle esibizioni in programma al pomeriggio;
  2. al pomeriggio, a partire dalle ore 17,30, in aula magna e nel cortile, per i professori, gli allievi e le loro famiglie, con la presentazione di brani di musica classica, leggera e quanto altro appartiene all’espressività dei ragazzi. La manifestazione avrà termine alle ore 22.

Gli allievi sono tenuti a darne comunicazione alle loro famiglie e sono pregati di invitare i genitori a partecipare.

Grazie a tutti per la collaborazione.

 Il dirigente scolastico

Prof.ssa Cleandra De Camillo