Dante e i paesaggi, le V ad Arpino


dante La V A e la V F  visteranno martedì 24 settembre nelle  sale di Palazzo Boncompagni, sito in Piazza Municipio nell’incantevole cittadina laziale di Arpino,la mostra fotografica artistico-letteraria “Il paesaggio italiano nella Divina Commedia”. Ideata e curata da Francesco Sisinni. L’esposizione è stata organizzata dal Gruppo Giovanile del Comitato della Società Dante Alighieri di Arpino, con il contributo dell’Associazione Pro Loco di Arpino e con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura ed al Turismo del Comune di Arpino. Le 60 fotografie di grande formato in mostra, opera del fotografo Luigi Biagini, seguono un percorso espositivo diviso in 3 sezioni (“Paesaggi d’Italia”, “Paesaggi delle regioni d’Italia” e “Paesaggi dell’Anima nell’ispirazione del Sommo Poeta”), introdotte dall’esposizione di una Carta portolanica d’Italia, che mostra la situazione geografica degli anni di composizione della “Commedia”. Le fotografie esposte riportano, inoltre, in caratteri gotici i versi della Divina Commedia di riferimento. La mostra, presentata a Torino in occasione del centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia, giunge ad Arpino dopo le suggestive esposizioni al Palazzo De Lieto di Maratea ed a Cosenza.

Nella mattinata le due classi avranno anche la vista guidata della città di Arpino, patria di Cicerone e Caio Mario

Pubblicato il 23 settembre 2013, in Il Liceo con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: