Archivi categoria: Rassegna Stampa

Meet no neet, il Liceo di Ceccano fra le prime 10 scuole in Italia


gruppo II BFieri della propria impronta digitale, il filmato degli allievi della II B del Liceo di Ceccano è stato inserito fra i dieci selezionati in Italia nel concorso Meet no neet della Fondazione Mondo Digitale. Il filmato racconta la storia di una ragazza che riacquista la motivcazione per lo studio grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie, imparando a presentare a tutti gli aspetti migliori della propria esistenza, una specie di port folio elettronico che evidenzi che cosa sappiamo fare. Ciascuno di noi lascia un’impronta digitale, un  segno indelebile che riporta tutto quello che noi facciamo nel momento in cui entriamo in contatto con il mondo digitale. Ogni volta che ci colleghiamo ad internet, che utilizziamo il nostro smartphone, che cerchiamo qualcosa… tutto rimane scritto: è la nostra impronta. Chiunque voglia sapere qualcosa di noi, oggi, fa il googling, e il motore di ricerca, implacabilmente riporta tutto di noi. E questo riguarda anche i ragazzi che spesso frequentano i socialnetwork senza troppo far caso alle espressioni che utilizzano, ai giudizi che esprimono, alle foto che pubblicano. E tutto quel materiale rimane, indelebile: si rischia così di lasciare un’impronta digitale che sarebbe meglio che gli altri non vedessero, una traccia di cui vergognarsi piuttosto. Non ci si può far niente, è così: ma possiamo insegnare ai ragazzi a trasformare  l’impronta digitale in un punto di forza, piuttosto che essere un elemento di debolezza, anzi possiamo far sì che proprio i ragazzi consapevolmente diventino amminstratori dell’impronta che li accompagnerà per la loro esistenza.

Ecco il filmato selezionato

e qui il link con tutte le info sul progetto http://phyrtual.org/it/project/meet-no-neet-fieri-della-propria-impronta-digitale

 

Annunci

Giuramento e discorso di insediamento del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella


Ecco i filmati del sito del Quirinale della Giornata dell’insediamento del Presidente della Repubblica

L’omaggio alle Fosse Ardeatine

Il Presidente Sergio Mattarella si è recato in visita privata alle Fosse Ardeatine. Dopo essersi fermato in raccoglimento nel luogo dell’eccidio compiuto dai nazisti nel quale furono trucidate 335 persone ha rilasciato la seguente dichiarazione: “L’alleanza tra nazioni e popolo seppe battere l’odio nazista, razzista, antisemita e totalitario di cui questo luogo è simbolo doloroso. La stessa unità in Europa e nel mondo saprà battere chi vuole trascinarci in una nuova stagione di terrore”.

Il giuramento e il discorso al Parlamento

Qui il testo

L’omaggio al Milite Ignoto

L’insediamento al Quirinale

 

 

La preside intervistata a Radio Campus


seneseLa Radio degli universitari ha intervistato la preside Senese. Ecco il link della trasmissione

http://www.radiocusanocampus.it/podcast/?prog=488&dl=1440

Mai più violenza, menzione speciale per il Liceo al Concorso Regionale


premiazione roma violenza donneMenzione speciale al Liceo di Ceccano per la sezione video al Concorso Mai più violenza, bandito dal Consiglio Regionale del Lazio, in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne. La menzione è andata al video della IV E , “Voci dal silenzio della Storia”  con la seguente motivazione: “Significativa e originale la trattazione del tema della violenza sulle donne nell’evoluzione positiva delle norme e dei costumi della storia. La narrazione incalzante e la coralità della denuncia indicano con efficacia l’opportunità di uscire dal silenzio per l’affermazione dei diritti delle donne e per una nuova civiltà“; il video è stato realizzato all’interno del Parco di Castel Sindici a Ceccano.

Gli autori sono Domiziana Como, Sara Della Peruta, Ilaria De Prosperis, Ilaria Di Mario, Elisa Fanella, Claudia Fiore, Aurora Garofali, Qazim Xhahysa, Alessandro Giansanti, Veronica Lombardi, Mirko Lunghi, Gianluca Luzi, Valerio Quattrociocche, Francesco Malizia, Valentina Marinescu, Nicholas Mastrogiacomo, Fabio Palombi, Brenda Petrongelli e Cristina Ruggeri, guidati dalla prof.ssa Daniela Marro. Ecco il video

Oltre al video vincitore, per il Liceo hanno partecipato con l’elaborato letterario individuale, 6 alunni della IV C: Giacomo Frate, Pier Paolo Palma, Josephine Carinci, Laura Tiberia, Gaia Guida e Federica Valle. I lavori erano esposti (insieme a tutti gli altri) nella mostra allestita presso il Tempio di Adriano, dove si è tenuta la premiazione. Il concorso era aperto a tutte le scuole superiori del Lazio; gli elaborati sono stati oltre 200.

Qui altre notizie sulla cerimonia di premiazione Premiazione concorso

 

Il Liceo al Job Orienta di Verona, intervista Rai


Intervista della Rai ai ragazzi del Liceo impegnati nello stand al Job Orienta a Verona. Ecco le foto

interv

Intervista Rai

 

Il Liceo a Napoli fra tecnologia e creatività


napoli2bAbbiamo presentato a Napoli, presso la città della scienza, il 9 ottobre, alle ore 15,45, il progetto B.Y.O.D. (Bring Your Own Device) realizzato da noi della IIB. Appena arrivati i nostri obbiettivi erano tre: la pizza, le sfogliatelle e il caffè. Abbiamo passato il pranzo in compagnia del vicepreside Alviti, il quale ci ha anche offerto la pizza, la preside Senese e l’ingegnere Marco D’Ambrosio, pranzo reso ancor più gradito grazie alla meravigliosa vista del mare di Baia, che offriva la terrazza della pizzeria.

Una giornata incentrata sulla scuola e i suoi nuovi strumenti per restare al passo con i tempi, perché si vive in un presente che sta diventando sempre più tecnologico, e tutto ciò una volta ci sembrava “futuristico”. Questo sta a provare il cambiamento e il progresso dell’uomo, che non si ferma mai, e quindi la scuola ha il compito di inserire i ragazzi in questo enorme “server” della scuola 2.0. Nella Città della Scienza, abbiamo avuto modo di confrontare le nostre esperienze scolastiche con quelle di altre scuole e di conoscere nuove applicazioni utili per lo studio e soprattutto per la realizzazione di video. Nei vari stand che promuovevano la tecnologia nelle scuole abbiamo compreso l’importanza che essa sta assumendo giorno dopo giorno.C’erano scuole che venivano da tutto il Lazio che si sono presentate a noi con video, mappe concettuali ed esperienze tecnologiche varie. Siamo rimasti molto sorpresi dal modo in cui le classi 2.0 si stiano espandendo anche tra i più piccoli e quanto possano davvero facilitare l’apprendimento anche nelle scuole elementari e medie.

E noi abbiamo contribuito così

Andrea D’Ambrosi, Alessia Massari, Eleonora Macari, Lia Stega e Giulia Civitelli.

 

Giornalisti al Liceo, il comunicato ufficiale


giornalisti3La seconda iniziativa accreditata dall’Ordine Regionale dei Giornalisti per la Formazione Professionale Continua assicurata da CONSCOM ha avuto grande partecipazione e successo da parte dei numerosi operatori dell’informazione che, tra pubblicisti e professionisti, hanno affollato l’aula magna del Liceo Scientifico e Linguistico di Ceccano. Istituto dove ieri è anche arrivata direttamente da Roma, la Presidente Regionale dei Giornalisti, Paola Spadari, inviata dal Prof. Maurizio Lozzi, Presidente di CONSCOM, che ha organizzato l’evento.

Ecco il comunicato ufficiale Comunicato Grande partecipazione alla FPC CONSCOM del 4 ottobre (1)

L’incontro è stato trasmesso in diretta streaming dal sito del Liceo ed è possibile vederlo qui https://liceoceccano.com/2014/10/04/giornalismo-e-web-2-0-in-diretta-streaming/

Il Liceo a Fahreneit, la voce di Laura Vardé e Annalisa Taraborelli


Qui la registrazione dell’intervista che la prestigiosa trasmissione della Rai Radio 3, Fahreneit, ha fatto a Laura Vardé, insegnante di scienze, e ad Annalisa Taraborelli, allieva del Liceo, per la notte dei ricercatori a Frascati Scienza. Il Liceo di Ceccano è stata l’unica scuola italiana a partecipare alla manifestazione con il laboratorio di astrobiologia, in collaborazione con l’università di Tor Vergata

fahre2

 

Il Liceo sul sito di Fahreneit Radio 3, per la Notte dei Ricercatori, Frascati scienza


fahre

Giornalisti a scuola al Liceo


liceo giornalisti

Il Liceo sulla stampa


Il quotidiano La Provincia ha dedicato un’intera pagina alle ultime attività del Liceo. Eccone la copia

provincia

I Promessi Sposi, rivisti dalla II E: l’Eco di Como


qui

Processo a Gertrude, su Lindro.it


di Valeria Noli

la corte in camera di consiglio

la corte in camera di consiglio

La Giustizia non è cosa facile. Lo sanno bene i professionisti che ogni giorno si misurano nelle aule dei tribunali e in tutti i luoghi deputati ad amministrarla, dove si decide della vita delle persone. Lo sa anche, sulla sua pelle, chi ogni giorno deve scegliere se e come reagire alle ingiustizie subite (quando anche ciò sia possibile). Nemmeno pensare e scegliere con equità è facile. Ben vengano, dunque, tutte le occasioni che ci insegnano come si fa. Così si costruisce il futuro. E anche il presente.

Ogni anno, nel Liceo Scientifico e Linguistico di Ceccano (vicino Roma), si organizza un gioco di simulazione basato sulla vicenda storica di Gertrude, meglio nota come la monaca di Monza, al secolo Marianna de Leyva y Marino (nata e morta a Milano, 1575-1650).

http://www.lindro.it/cultura/cultura-news/cultura-news-italia/2014-05-23/129853-giustizia-2#sthash.nKy5b1Lc.dpuf

qui le altre foto Il processo a Gertrude

Hai un momento, Dio… su La Provincia


Il quotidiano La Provincia ha dato spazio all’articolo di Chiara Sodani, Hai un momento, Dio… a commento dell’incontro al Liceo con il vescovo Spreafico

prov1

Giobbe sfida Dio, il vescovo Spreafico e le quinte del Liceo


da Teleuniverso

Tutores, sempre sugli allori


L’idea dei tutores è piaciuta moltissimo ai giornali e alle televisioni. Questa la pagina a loro dedicata da Ciociaria oggi

ciociaria tutores

Il Liceo al TG1, il video


Potete vederlo qui

Il Tg 1 per i tutores del Liceo


gente2Continua l’interesse dei grandi mezzi di comunicazione per le iniziative del Liceo di Ceccano. Al centro dell’attenzione ancora i tutores, il gruppo di allievi che mettono a disposizione le proprie capacità e il proprio tempo per i compagni in difficoltà. Una troupe dei Tg1 della RAI è stata lunedì al Liceo e ritornerà mercoledì per ulteriori riprese e interviste. Prima del Tg1, se ne sono occupati l’Avvenire, la Stampa, Il Corriere della Sera, il settimanale Gente, nel numero in edicola in questa settimana.