Dal diavolo all’acquasanta: lo smartphone come strumento di studio


gruppo II BDal diavolo all’acquasanta: il telefonino come strumento di studio in classe. E’ questo il tema del work shop che il Liceo di Ceccano terrà sabato 9 maggio a Roma per la manifestazione Tablet school, che coinvolge studenti da tutta Italia che si confrontano operativamente sulle opportunità offerte dalle tenologie nella scuola. Il workshop del Liceo presenta e fa sperimentare la metodologia BYOD (Bring Your Own teachersaidDevice): tutti i componenti della comunità scolastica (prof e alunni) utilizzano l’apparato che desiderano: computer, tablet, smartphone, del tipo che preferiscono, e si basano su software gratuiti di condivisione, nel nostro caso le Google Apps for education. Il workshop ricostruirà una classe normale e chi parteciperà potrà svolgere il ruolo di alunno o di professore, a sua scelta. Ci saranno questionari, lavagne elettroniche, testi condivisi, presentazioni in collaborative learning.

Tablet school, che si svolge presso l’Istituto Pio XI, in via Umbertide, è organizzato da Imparadigitale e prevede 11 laboratori, uno dei quali affidato appunto al Liceo di Ceccano che parteciperà con la classe II B

qui l’elenco dei laboratori

Annunci

Pubblicato il 8 maggio 2015, in Il Liceo con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: