Maledette 24 ore


Prima ora.

Ho paura. La vedo, mi guarda, intrappolata  dall’altra parte dello specchio. Un ammasso di pelle sottile e tumefatta, la testa nuda, le mani fratturate dal gelo, gli occhi vitrei, mi fissano, mi chiedono aiuto dal silenzio del loro sguardo.  Non è una donna, è una carcassa, forse un fantasma violentato dalla sua stessa vita. Ha il volto livido, madido, un volto che ritrae la paura.

E’ questo l’incipit del racconto breve dal titolo Maledette 24 ore con il quale Lucia Cicciarelli, IV B, ha vinto uno dei premi del concorso letterario Raccontando. L’allieva è stata premiata alla Villa Comunale di Frosinone.

Qui il testo del racconto

maledette 24 ore

 

 

Pubblicato il 23 maggio 2012, in Il Liceo, Studenti con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: