Donne come fenici, per l’8 marzo


primSi è svolto alle ore 10.00 in occasione della festa della donna presso la biblioteca di Ceccano un incontro organizzato dalla Associazione culturale Fabraterni a cui ha partecipato Chiara Sodani, alunna del VA, e un gruppo di compagne di classe. Alla presenza del prefetto emerito dott.  Cesari, del sindaco dott.ssa Maliziola, del dott.Serra, presidente dell’associazione culturale, e dei partecipanti, Chiara ha letto il racconto intitolato “Donne come fenici”, con cui ha vinto il concorso indetto dalla Regione Lazio “Esci dal silenzio! Mai più violenza contro le donne”, edizione 2014. Toccante e travolgente è stata la lettura delle pagine del racconto da parte della giovane autrice che hanno donnelasciato la platea senza fiato, assorta ed emotivamente coinvolta nella vicenda di Emma, protagonista di una storia di soprusi, umiliazioni, violenze psicologiche e fisiche. Con il suo racconto Chiara Sodani ha voluto lanciare un messaggio di speranza a tutte le donne vittime di qualsiasi tipo di violenza: solo credendo in se stesse si può uscire dal buio più profondo e ritornare alla luce, alla vita.

Ecco il racconto di Chiara Sodani

Donne come fenici

Annunci

Pubblicato il 8 marzo 2014, in Il Liceo, Studenti con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: