Archivi Blog

Spiegare la scienza per vincere l’insicurezza


di Francesca Micheli, IV F

Mettete auto a idrogeno e circuiti elettrici, dinamo e sfere d’acciaio, centrali eoliche e forni solari in qualche metro quadrato e otterrete interesse, curiosità, voglia di fare, passione. Ora provate ad immaginare di essere proprio voi i protagonisti di una giornata all’insegna della cultura, giovani studenti che, da un giorno all’altro, si ritrovano nei panni di explainers, entusiasti di esporre le svariate teorie e gli affascinanti fenomeni che si possono osservare negli esperimenti, o meglio exhibit, messi a disposizione per voi; entusiasmo scopertamente accompagnato da ansia e tensione, sfortunatamente, o per fortuna -dipende dai punti di vista-, sempre presenti in queste occasioni. Protagonisti di questa bella esperienza siamo stati noi, studenti del liceo fabraterno delle classi terze e quarte coordinati dalla prof.ssa Graziella Bartolini, nei giorni 9 e 14 novembre alla villa comunale di Frosinone per l’occasione delle Giornate della Scienza, iniziativa che riesce da anni a riunire bambini, ragazzi e adulti di ogni età, tutti con la stessa passione, non esclusivamente per  bensì per la conoscenza.
Einstein diceva che “a perenne vanto della scienza sta il fatto che essa, agendo sulla mente umana, ha vinto l’insicurezza dell’uomo di fronte a se stesso e alla natura”. Un sincero grazie a coloro che hanno permesso la realizzazione di questa iniziativa, ai professori che hanno confidato in noi tutte le loro “speranze”, ed infine un grazie a tutti noi studenti per essere riusciti a vincere l’insicurezza, almeno per un giorno, e a lasciarci trasportare dal linguaggio stimolante della scienza.

 

Annunci

Il Liceo alle Giornate della Scienza, gli explainers in azione


Hanno spiegato, illustrato, messo in mostra le meraviglie della scienza: sono stati magnifici, comunicativi, gentili. Sono gli explainers del Liceo in azione alle Giornate della Scienza, alla Villa Comunale di Frosinone, coordinati dalla prof.ssa Graziella Bartolini.

ed ecco le altre foto

Giornate della Scienza 2014

Giornate della Scienza a Frosinone, le foto degli explainers


Tanti complimenti per i ragazzi del Liceo impegnati a Frosinone nelle Giornate della Scienza, come explainers. Qui le prime foto

Giornate della Scienza, il Liceo partecipa con gli explainers


scieSono i ragazzi pronti ad accompagnare il pubblico che partecipa alle Giornate della Scienza a Frosinone.  in programma alla Villa comunale.   Parleranno di effetto serra, di pale eoliche, auto ad idrogeno, consumi invisibili (stand by),  efficienza delle lampadine, conservazione dell’ energia,  induzione elettromagnetica Gli allievi del liceo,divisi in due gruppi, saranno impegnati come explainers per gli altri compagni in visita. Un primo gruppo sarà impegnato nella giornata di domenica  9 novembre e sono: Francesco Martini IIIA, Alessia Roma   IIIA, Giada Testani IIIA, Qazim Xhahysa IVE, Roberta  Amato IVF,  Claudia De  Marinis  IVF,  Francesca Micheli IVF, Silvia  Trapani IVF .Un secondo gruppo sarà impegnato nella giornata di venerdi  14 e sono: Alessandro Cristofanilli IIIA , Francesco De Giuli  IIIA, Francesca Felici IIIC,  Martina Stracqualursi IIIC,  Michela Fiore IVC, Gianmarco Cretacci IVC, Lorenzo De Angelis IIIE, Valeria Palombi IIIE,  Ilaria  Di Mario IVE, Veronica  Lombardi IVE. Gli explainers si sono preparati con gli   insegnanti  Graziella Bartolini e  Luca Palleschi. Hanno poi partecipato ad una formazione specifica    presso la Villa Comunale con  esperti di Apogeo Ambiente di Roma e  dell’Università di Cassino  

Il Liceo spiega la scienza


di Riccardo Del Piano
Nonostante le nubi temporalesche stazionate sul cielo di Frosinone, nulla ha impedito agli alunni del Liceo Scientifico e Linguistico di Ceccano di inaugurare l’annuale appuntamento delle “Giornate della Scienza”, durante il quale la Villa Comunale del capoluogo ciociaro si è trasformato in un modernissimo museo astronomico che ha ospitato attrazioni scientifiche, spesso anche curiose e divertenti, quali ad esempio il “Gyrobic”, una montatura composta da tre anelli scorrevoli che permette a chiunque desideri “fare un giro” di sperimentare l’assenza di gravità e di qualsiasi punto di riferimento stabile: condizione a cui sono sottoposti gli astronauti nello spazio.
Gli alunni del Liceo hanno fornito ai numerosi visitatori della mostra spiegazioni accurate su svariati argomenti di carattere astronomico:
Per ciascun gruppo di nuovi arrivati la visita si è aperta con un esposizione dettagliata sulle caratteristiche del nostro Sistema Solare, dei pianeti che lo compongono e dello stesso Sole intorno a cui essi gravitano.
Proseguendo con Asteroidi, Meteore, Problemi di Microgravità e di distanze interstellari, passando per Buchi neri, Dimostrazioni scientifiche sulla sfericità della Terra e sulla Conservazione del momento angolare di un corpo…gli ospiti della mostra hanno potuto anche apprezzare le esposizione sui telescopi gestita dall’ Osservatorio Astronomico di Campo Catino, un bellissimo Planetario e un salone dedicato all’ ingegneria aereo-spaziale curata dall’ ITIS di Ferentino.
Gli Alunni del Liceo di Ceccano hanno avuto il piacere di dare il via alla mostra che comunque continuerà ad essere esposta alla Villa Comunale di Frosinone fino al 18 Novembre.
Qui le altre foto GiornateDellaScienza2012