Archivi Blog

Sulle ali dei bit, volano la musica e la scuola


bandalarga 22 maggio jpgDue gruppi di musicisti, uno a Ceccano e uno a Cassino, suoneranno insieme nello stesso momento, lo stesso brano, naturalmente, con lo stesso tempo: non sarà più necessario riunirsi da qualche parte  per fare prove, montare strumenti, trasportarli, cercare disperatamente le riduzioni per le prese, puntualmente dimenticate. E tutto questo grazie alla banda ultralarga  del Liceo di Ceccano, fornita da Unicas net del Consorzio GARR: l’esperimento con i musicisti dislocati in due città (ma potrebbero essere anche in due continenti diversi) sarà uno degli elementi più interessanti dell’inaugurazione del collegamento alla rete Garr nel Liceo di Ceccano che avrà luogo mercoledì 28 maggio alle ore 11, nell’aula magna Francesco Alviti, con la prolusione del prof. Ciro Attaianese, rettore dell’Università di Cassino. Sarà presente anche il commissario dell’amministrazione Provinciale di Frosinone, Patrizi.  Durante la cerimonia di inaugurazione sarà possibile verificare le potenzialità delle rete con segnale a 100 Mbps  nelle videoconferenze,v3 nell’utilizzo della rete internet nelle aule come strumento della didattica, nella didattica a distanza, nella scuola ospedaliera, nella predisposizione di strumenti per i bisogni educativi speciali, nell’orientamento scolastico e professionale e chi più ne ha più ne metta.  Insieme al rettore Attaglianese, al Liceo di Ceccano saranno presenti sindaci ed amministratori locali, responsabili di istituzioni scolastiche ed educative, esperti della comunicazione multimediale, amministratori dei sistemi di rete.  Sempre nella logica del miglioramento continuo, l’occasione di mercoledì 28 maggio sarà anche il momento per l’inaugurazione ufficiale della parte di arrampicata sportiva che è stata realizzata nella parte ovest dell’edificio B. Ci sarà la possibilità per tutti di mettersi alla prova con corde e moschettoni per arrampicarsi.

 

Arrampicata, un corso per incominciare


arr1Nel periodo tra il 27 maggio e il 7 giugno si terrà a scuola, presso la nostra nuova palestra per l’arrampicata sportiva, un ciclo di lezioni per inaugurare il nuovo impianto.Le lezioni, riservate a gruppi ristretti su prenotazione, si terranno nella fascia oraria 16,30/18,30. e’ prevista una compartecipazioen nelle spese

Ciascun allievo potrà scegliere di partecipare ad una, due o tre lezioni prenotandosi entro il 24 maggio, consegnando l’autorizzazione dei genitori e versando la relativa quota al Prof. Langiu. Una volta raccolte le prenotazioni si procederà a comunicare data ed orario di ciascuna lezione.

Una parete per salire sempre più in alto


arr1Allestita al Liceo la parete per l’arrampicata sportiva: autoportante con struttura in acciaio a sistema stellare. E’ alta m 9 e larga m 2,50. Ci sono due vie di arrampicata di livelli diversi ed è predisposta  per un eventuale ampliamento. E’ stata realizzata dalla ditta Extreme limits di Armando Onorati, grazie ad un contributo della Regione. Nel 2012 il Liceo rispose ad un bando dell’assessorato allo sport per il potenziamento degli impianti sportivi: il progetto del Liceo di Ceccano fu considerato ammissibile ed ecco ora la parete, richiesta per la poliennale esperienza del Liceo nell’arrampicata e per la presenza delle classi con opzione sportiva nel corso del Liceo scientifico, insieme a tutta una serie di interventi all’interno delle palestre, con ilarr2 completamento dell’insonorizzazione,  e poi per la pista di salto in alto all’esterno e per i corsi per il patentino BLSD per l’utilizzo del defibrillatore. La parete è soltanto l’intervento più visibile fra quelli effettuati in questi giorni sugli impianti sportivi in dotazione al Liceo, che vanno ad arricchire il complesso delle strutture a disposizione di tutti gli allievi ed in particolare delle classi con opzione sportiva. La parete per l’arrampicata, come tutte le attrezzature, è a disposizione dell’intera collettività, purché venga utilizzata secondo tutte le regole di sicurezza. Nelle prossime settimane è previsto un momento pubblico di inaugurazione.

Al Liceo due pareti per l’arrampicata


parete

Saranno realizzate nelle prossime settimane nel lato occidentale dell’edificio B: due pareti attrezzate per l’arrampicata che da diversi anni figura come specialità nelle attività aggiuntive della nostra scuola. Le due pareti di arrampicata consentiranno agli allievi di esercitarsi quando vorranno, in condizioni di sicurezza, nello sport dell’arrampicata, uno dei più moderni e completi delle specialità sportive. La realizzazione delle due pareti sarà possibile grazie ad un contributo per le attrezzature sportive, scaturito  dalla partecipazione  del Liceo ad un bando della

l'edificio dove verranno montate le pareti d'arrampicata

l’edificio dove verranno montate le pareti d’arrampicata

Regione, che metteva a disposizione finanziamenti per le scuole. Al Liceo di Ceccano, che ha presentato uno dei progetti vincitori del bando, sono stati assegnati 20 mila euro per la sicurezza nelle palestre e per impianti sportivi. Si tratta dell’unica scuola della provincia di Frosinone, ammessa a contributo, e la terza nel Lazio, nella classifica stilata dalla Regione.