Archivi Blog

Le aziende del futuro, la scuola del presente


cisco1La Cisco International, azienda leader nel mondo per la creazione di reti informatiche, ha pubblicato quelle che ritiene essere le caratteristiche del lavoro nelle aziende del futuro. Con soddisfazione il Liceo ritiene di offrirle già ora ai suoi studenti e ai suoi insegnanti. Cisco individua 5 caratteristiche del lavoro nel futuro:

1. tutti sempre connessi

2. ad ognuno il proprio strumento di lavoro

3. possibilità per tutti di videoconferenza a distanza

4. giusta infrastruttura per sostenere le applicazioni utilizzate

5. politica di protezione della rete con identità unica

Il Liceo di Ceccano ha già disponibili queste 5 caratteristiche:

  1. connessione per tutti, con metodologia BYOD
  2. ad ognuno il proprio strumento di lavoro che consenta di interagire in ogni momento ed in ogni luogo, per creare, visualizzare, modificare e collaborare in tempo reale, con un cloud a spazio illimitato, per memorizzare i documenti in una posizione centrale,  visualizzare e condividere informazioni, cercare i contenuti.
  1. utilizzo intensivo delle modalità di videoconferenza  per migliorare la comunicazione, generare fiducia ed eliminare gli errori.
  2. connessione a banda ultralarga 100Mbps simmetrici con rete GARR, in ponte radio, implementabile ad 1Gbps nel momento del collegamento in fibra perché il BYOD, la video collaborazione  e le applicazioni cloud-based necessitano di una infrastruttura solida, capace di supportare queste innovazioni.
  • cisco2Soluzioni di videoconferenza di qualità professionale su misura
  • Accesso cloud pubblico e privato
  • Sofisticate app di produzione e collaborazione
  • Gestione della sicurezza su postazioni multiple e dispositivi di diverso tipo
  1. sicurezza della rete affidata al GARR con identificazione univoca dell’accesso ad identità unica, con una policy di sicurezza globale per
  • Proteggere la propria rete WAN.
  • Aumentare la visibilità del traffico, con link pubblico sul sito del GARR
  • Automatizzare l’applicazione delle policy.

Tutto questo è stato possibile grazie alle sinergie attivate con diversi soggetti: il Consorzio GARR, la rete EDUNet dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale, la Federazione Eduroam, Google for education, il Gruppo Spaggiari Scuola Viva, l’Associazione Culturale Sirio, le aziende Aviproject di Stefano Cavese, Ufficio 2000 di Angelo Spinelli, Frosinone Wireless

Annunci

Randa e fiocco, il Liceo alla vela e non soltanto


e qui le bellissime foto della settimana di stage sportivo a Policoro

randa

Per ben finire, il Liceo in musica, teatro Antares, martedì 9 giugno ore 21,30


illiceoinmusica2015Pianisti, percussionisti, arpisti, cantanti, cori, orchestre, ottoni, complessi, bande, danzatori, chitarristi, violinisti, violoncellisti e … chi più ne ha più ne metta. Questo l’allettante programma de Il Liceo in musica, manifestazione finale delle classi musicali del Liceo che si terrà lunedì 9 giugno al Teatro Antares di Ceccano a partire dalle ore 21,30.Una bella serata di arte e scuola da vivere nel divertimento e nella gioia dello stare insieme. La manifestazione è dedicata a Francesco Alviti, ex allievo del Liceo, percussionista, scomparso  nel 2009 dopo aver lottato invano con il suo male.

Il Liceo di Ceccano  arricchisce la propria offerta formativa, proponendo per gli allievi  percorsi di apprendimento in campo musicale: la musica, infatti,   come ampiamente dimostrato da molti alunni di questa stessa scuola (frequentanti il coroeorchestraConservatorio, o in ogni caso operanti nell’ambito di orchestre, bande o complessi), rappresenta una base culturale imprescindibile, da proiettarsi non solo su eventuali scelte professionali future, ma banda canadada considerarsi anche e soprattutto come necessario completamento della formazione di ciascuno. Da due anni è stata attivata l’opzione musicale, come anche quella sportiva, con un incremento delle ore di queste discipline, sul tradizionale impianto del Liceo Scientifico. Il Liceo quest’anno ha ottenuto anche brillanti risultati nei concorsi nazionali cui ha partecipato. L’orchestra ha vinto, infatti, il primo premio sia a Roma che a Boville Ernica, come pure il coro.Recentemente l’orchestra del Liceo ha avuto l’incarico dell’esecuzione degli Inni Nazionale al Canadian Memorial Day a Cassino, per i 70 anni della guerra

Il Prefetto ai liceali: cercate il lavoro, scovate il lavoro, combattete per il lavoro


prefetto card

l’allievo Qazim Xhaysa e la preside presentano al Prefetto il Museo Virtuale

prefE’ venuta al Liceo per consegnare la Costituzione ai ragazzi maggiorenni, il segno che il Liceo ha scelto per esaltare l’ingresso nell’età adulta da parte dei ragazzi che acquisiscono la pienezza dei diritti civili: ma non si è fermata ad una celebrazione di prammatica. E’ andata invece a fondo nei problemi, in particolare quelli del lavoro: nel primo articolo della Costituzione, ha detto il prefetto Zarrilli, il lavoro viene evidenziato come basilare per la vita della Repubblica: ma il lavoro, ha detto il prefetto, non ci viene regalato, ce lo dobbiamo conquistare con i nostri sacrifici i nostri studi. ed oggi il lavoro va anche inventato soprattutto mettendo in campo le nuove risorse della tecnologia. Proprio la tecnologia ha caratterizzato la vista del Prefetto, accolto dalla banda del Liceo con l’Inno Nazionale e dal saluto dei Gonfaloni.  Infatti gli allievi del Liceo hanno presentato il museo virtuale, l’installazione nell’atrio del Liceo, che grazie alla realtà aumentata e ad una scatolina di cartone consente di viaggiare nei musei del territorio e in quelli di tutto il mondo con immagini in 3D, tutto realizzato appunto dagli allievi del Liceo di Ceccano, nell’ambito delle attività dell’alternanza scuola lavoro. Il prefetto ha quindi affidato la Costituzione ai ragazzi: insieme prefetto candidatialla dott.ssa Zarrilli, alla cerimonia ha partecipato il presidente della Provincia, l’avv. Antonio Pompeo che ha rivolto parole di incoraggiamento ai giovani studenti. Tra il pubblico, i due candidati al ballottaggio per il sindaco di Ceccano, Roberto Caligiore e Luigi Compagnone: con loro, la giovanissima nei consigliera Ginevra Bianchini, ex allieva del Liceo.

qui le altre foto, a cura di Giulia Ranieri

Policoro, corso di vela


velaSi misureranno con le onde, con i venti ma non soltanto: capiranno cosa voglia dire navigare di bolina, e cosa sia la randa, e come interagiscono fra loro l’acqua e l’aria: sono i 42 allievi del Liceo che trasacorreranno l’ultima settmana di scuola in uno stage dedicato appunto alla navigazione a vela, a Policoro. la vela è una disciplina severa che richiede pazienza e coraggio. L’iniziativa degli insegnanti di scienze motorie si inserisce nell’ambito delle attività sportive offerte a tutti gli studenti.

Il Liceo in musica, le foto della seconda giornata di saggi


Qui le foto della seconda giornata di saggi delle classi musicali di Liceo di Ceccano

saggio musica

https://plus.google.com/u/0/photos/114804487845919835377/albums/6154587353774375265

Il Liceo in musica, i saggi in aula magna


Prendono il via martedì 26 maggio alle ore 16, nell’aula magna Francesco Alviti, i saggi delle classi musicali del Liceo. Continueranno venerdì 29 e poi avranno la conclusione con il Liceo in musica, il Memorial Francesco Alviti, martedì 9 giugno, alle ore 21,30 al teatro Antares.

liceomusica

Cosa genera la creatività


creativity

School cup, il Liceo in gara per la solidarietà e la ricerca


La squadra del Liceo parteciperà alla V edizione della School cup, torneo di calcio dedicato alla memoria di Irene Di Mario ed organizzato dall’Airfa, l’associazione che si occupa di sostenere la ricerca per l’anemia di Franconi. La competizione calcistica si terrà martedì 5 maggio al campo sportivo Dante Popolla di Ceccano e vedrà affrontarsi le rappresentative di tre istituti superiori di Ceccano. Le somme raccolte grazie alla vendita dei biglietti saranno destinate all’AIRFA. Gli allievi, tramite il comitato degli studenti, hanno deciso di partecipare tramite l’assemblea dì’istituto Qui  le modalità di partecipazione e qui il rendiconto di come siano stati utilizzati i fondi raccolti nelle precedenti edizioni

Ragazzi al lavoro, un’agenzia di pubblicità


rincarGli allievi del Liceo, nell’ambito delle attività di alternanza scuola lavoro, hanno costituito un’agenzia di promozione per aziende. Ecco il loro comunicato per lo stand in Piazza Municipio,  a Ceccano, mercoledì 29 aprile, dalle 9,30 alle 12. Per avere Info sull’attività

di Ilaria Liburdi, Elisa Lauretti, Francesca Crocca, III E

La Rincar è un’azienda a conduzione familiare con sede a Patrica. Si occupa di vendita, noleggio, assistenza e riparazione di carrelli elevatori, piattaforme aeree, mini escavatori, gruppi elettrogeni e pulizia industriale; inoltre dispone di una sala corsi di circa 70-80 Mq. per l’abilitazione all’utilizzo delle attrezzature di lavoro e formazione sulla sicurezza sul lavoro, infatti la sicurezza è il fulcro attorno a cui ruota il sistema aziendale della “Rinaldi carrelli elevatori”, poiché ,al giorno d’oggi, è un fattore indispensabile  nel mondo del lavoro, in particolare nel campo industriale. I corsi sull’abilitazione si dividono in sessione teorica (aula) e pratica (prova su campo); mentre quelli sulla sicurezza prevedono preparazione a primo soccorso, intervento antincendio, RLS, RSPP e recentemente sono stati introdotti due nuovi corsi: preposto e spazi confinanti. Essi si basano sul decreto legislativo 81/08, che si applica a tutti i settori di attività, pubblici e privati e a tutte le tipologie di rischio. Leggi il resto di questa voce

Viale Mennea al Liceo, le foto della bellissima giornata dedicata al grande velocista


Qui le foto dell’intitolazione del viale del cortile a Pietro Mennea e del convegno dedicato al grande velocista italiano

mennea1qui l’album e qui la registrazione del convegno su Pietro Mennea e la sua vita per lo sport

L’immigrazione in Italia, origini e cause, il filmato della III F


Ed ecco il filmato della III F, liceo linguistico, sul tema dell’immigrazione sempre per il concorso A scuola di open coesione

e qui la community con i loro contributi

https://plus.google.com/u/0/communities/110261287701830003284

La musica e il cinema, Sandro Di Stefano al Liceo di Ceccano


sandrodistefanoL’importanza della musica nei film, l’attrice invisible come viene definita, sarà il tema della lectio magistralis che il m° Sandro Di Stefano, affermato compositore di musica per produzioni cinematografiche e televisive, terrà martedì 10 marzo al Liceo di Ceccano, nell’ambito del progetto Lezioni di musica, inserito nel programma Musica a scuola. Quanti di noi al momento in cui ascoltano la colonna sonora di un film ne rivedono immeditamente i fotogrammi, rivevendo le emozioni della proiezione? L’incontro è destinato a tutti coloro che sono interessati ad approfondire un elemento chiave del cinema e della realizzazione audiovisiva. Il rapporto “emozionale” tra musica e immagini verrà svelato, raccontato, approfondito. Verranno presentati i possibili intrecci che legano narrazione filmica e narrazione sonora senza lasciar fuori strumenti e temi legati alla drammaturgia musicale nel cinema che appartengono potentemente al mondo del racconto tramite la traccia sonora. Durante l’incontro verranno illustrate tutte le tecniche compositive applicabili alle immagini. coroeorchestraSi approfondiranno e analizzeranno anche gli elementi del film (dalla sceneggiatura al montaggio), le orchestrazioni con strumenti “veri” e simulazioni le al computer.

Il Liceo di Ceccano offre a tutti gli allievi la possibilità di aggiungere la formazione musicale a quelle proposte normalmente dalla scuola. Ci sono classi sperimentali in cui si aggiungono ore di laboratorio, il coro, l’orchestra e una vera e propria scuola musicale in cui si può imparare a suonare uno strumento: il Liceo infatti ritiene che la musica sia una compenente fondamentale della formazione complessiva di una persona

per le info sul m° Di Stefano si può guardare qui http://www.sandrodistefano.it/

Destinazione Europa, tornano dalla Spagna, vengono dalla Bretagna


plouzGiorno importante per Destinazione Europa: tornano oggi da Valencia gli allievi del Liceo che hanno partecipato allo stage di lingua spagnola ed arrivano gli ospiti francesi di Plouzané in Bretagna. I primi sono stati nella città spagnola per una settimana full immersion per lo spagnolo. Gli altri saranno ospitati dalle famiglie degli allievi del Liceo, in particolare le classi I B e I G, per una settimana. Si tratta dello scambio che vedrà poi i ragazzi italiani in Francia alla fine del mese. Plouzané è città della Bretagna, confinante con Brest, ed è gemellata con Ceccano, il cui municipio sostiene le attività previste dallo scambio. Venerdì mattina i ragazzi francesiplou accompagnati dai loro insegnanti saranno ricevuti a Palazzo Antonelli, dopo aver visitato il castello dei Conti. Gli allievi bretoni, che frequentano il College Victoire Daubré in Bretagna, rimarranno a Ceccano per una settimana. Per loro, il programma del soggiorno prevede tutta una serie di attività di studio e di confronto, in particolare per la civiltà romana.

Destinazione Europa proseguirà con stages linguistici (Londra e Dublino) scambi, con Vannes, in Francia, e viaggi di istruzione a Praga, Cracovia e a Torino. In Irlanda e in Polonia andranno anche gli allievi impegnati nell’alternanza scuola lavoro all’estero.

Ayres de tango, il saggio finale e le foto


ayrUn viaggio di impressioni musicali nella storia del secolo XX, grazie all’importanza del tango nelle vicende dell’Argentina e dei suoi legami con l’Europa: non è stato soltanto un concerto quello del Coro e dell’Orchestra del Liceo di Ceccano, diretti dal m° Mario Luis Zeppa di Rosario Argentina, al termine del master class di musica latino americana, tenutosi al Liceo dal 23 al 25 febbraio, nell’ambito delle attività delle classi musicali al Liceo di Ceccano. Al masterclass hanno preso parte più di 40 allievi del Liceo.  I brani presentati nel saggio finale sono stati splendidi e travolgenti. Sul sito ne pubblicheremo i video.

Ecco le prime foto Ayres de tango 2015

Mozart tag, le foto di una bella giornata di musica


mozarttag2015

qui le altre foto

 

Mozart tag, il 3 febbraio, Buon compleanno Amade’


Mozart tag 2015Una festa di compleanno per il loro amico Wolfgang Amade’, che nacque a Salisburgo il 27 gennaio del 1756: la sua musica è talmente bella che ha superato due secoli e mezzo e verrà presentata al Liceo di Ceccano, martedì 3 febbraio,  dai giovani allievi delle classi musicali. Pianisti, chitarristi, cantanti, flautisti, percussionisti, tutti uniti nel nome di Mozart a dire forte quanto sia importante la musica nella vita di un giovane.  Sul palco, per questo ormai tradizionale Mozart tag, Giornata Mozart,  si susseguiranno complessi musicali, solisti, cantanti, studiosi: tutti presenteranno quello che amano di più del grande musicista salisburghese di cui ricorre il 259° anniversario della nascita. Tanta musica, tutta mozartiana, con interpretazioni e gruppi musicali più diversi, fra cui anche l’orchestra e il coro del Liceo fabraterno, espressione delle classi musicali formate dagli allievi del Liceo che frequentano  la classe con opzione musicale, il corso di canto corale o di musica d’insieme e quelli coroeorchestrache invece studiano lo strumento musicale. Infatti al Liceo di Ceccano, sia per gli allievi dello scientifico che per quelli del linguistico, è possibile studiare musica in aggiunta alle discipline del percorso  curriculare.

Una bella mattinata dunque in cui tutti i ragazzi, che dedicano parte della loro vita alla musica, ricorderanno il più celebre dei loro compagni: Wolfgang Amade’ Mozart.

L’appuntamento è per le 8,30, nell’aula magna che è dedicata ad un altro giovane musicista, il percussionista Francesco Alviti

Giovedì 22, i ragazzi del Liceo in collegamento con la stazione spaziale


cristoforetti_0Ci sarà giovedì 22 gennaio  il collegamento tra la stazione spaziale orbitante e i ragazzi del Liceo nell’ambito del progetto che vede coinvolte 5 scuole italiane con l’Agenzia Spaziale Italiana.    Il Liceo di Ceccano infatti ha avuto il privilegio di poter partecipare giovedì pomeriggio al collegamento in diretta  con Samanta Cristoforetti e potranno rivolgerle alcune domande. L’opportunità viene offerta dal programma  LISS (Lessons on the International Space Station)  un’iniziativa didattica dell’Agenzia Spaziale Italiana nata proprio per aiutare tutti a comprendere meglio questo particolare e piccolo ‘mondo’. L’ambizione è quella di creare un collegamento stabile e diretto tra il mondo della scuola da una parte e quello dell’Università e della ricerca in ambito spaziale dall’altra.  Prevede l’utilizzo di tre canali principali: seminari in classe, attività sc2nei laboratori accademici e, naturalmente, tutte le risorse messe a disposizione dal web.  Un libro di testo, una serie di filmati e di alcune simulazioni in laboratorio saranno gli strumenti di un percorso formativo che ha tra i suoi obbiettivi quello di comprendere l’ambiente spaziale ma anche di scoprire gli effetti di questo sugli esseri viventi e capire come l’alimentazione influenzi il corpo umano sulla Terra e nello spazio.  Il Liceo di Ceccano partecipa all’edizione pilota per l’anno scolastico 2014/2015, con la partecipazione di altre quattro scuole superiori di RomaMilano, Portici (NA) e Sassari. I primi seminari si sono già svolti dell’aula magna Francesco Alviti. Ora è la volta del collegamento con la stazione spaziale

7 giorni al Liceo, sabato la prima giornata, il modulo per registrarsi


mairie2Prende l’avvio sabato 10 gennaio l’iniziativa 7 giorni al Liceo, l’opportunità offerta agli allievi delle III medie e alle loro famiglie di  passare alcune giornate al Liceo di Ceccano per verificare se possa essere la scelta giusta per il proprio futuro. Ogni sabato si potrà stare a scuola e frequentare le lezioni come se si fosse già allievi del Liceo e conoscerne così i ritmi, gli spazi, le persone, le regole. Per partecipare è sufficiente inviare una mail a info@liceoceccano.com .

Una volta a scuola si compilerà un modulo elettronico di registrazione che si può già vedere qui partecipazione allo stage 7 giorni al Liceo

 

Incanto di Natale, altre foto


qui le altre, grazie alla cortesia di Paolo Micheli, Incanto di Natale 3