Archivi Blog

Fare industria a scuola


La vernice appartiene a quegli elementi quotidiani della nostra vita cui spesso non facciamo caso, tanto siamo abituati a vedere colori vivaci. ma da dove vengono questi colori, come si producono? Per rispondere a queste domande, gli allievi del Liceo, giovedì 19 aprile, lavoreranno direttamente in laboratorio per realizzare vernici ad acqua, adesivi, sigillanti, polimeri per saponificare, tutto quello che occorre per rifinire gli ambienti della nostra vita di tutti i giorni.

E’ una delle iniziative messe in campo dal Liceo per consentire agli allievi di comprendere i meccanismo della lavorazione industriale ed offrire perciò agli studenti una visione complessiva delle attività produttive. All’iniziativa collabora una delle aziende più avanzate del nostro territorio, la PICA colors di Frosinone, che ha già ospitato gli studenti in una visita guidata ai suoi laboratori e che ora manderà i suoi tecnici al Liceo, trasformando così le aule e i laboratori dell’istituto fabraterno in una piccola unità produttiva.

L’iniziativa è stata curata dalla prof.ssa Luisa Messina, nell’ambito delle attività della XIV Settimana di scuola – Settimana della Cultura

Settimana della cultura, settimana di scuola


Updating classics, sui passi di Enea con quattro scuole europee,  un laboratorio di musica lirica, uno di cinema, uno di ceramica e uno di arti visive, un laboratorio per il recupero dei rifiuti,  i giochi della chimica, l’educazione stradale, matematica per tutti, fisica nucleare, preparazioni linguistiche alle certificazioni elettorali, l’Imago Urbis, i Musei Vaticani e le piazze di roma, un pomeriggio in laboratorio, il teatro con Molto rumore per nulla di Shakespeare, lo studio della tradizione del sapone nell’industria, le iscrizioni latine di ceccano, il coro e l’orchestra e in tutta la settimana lezioni di strumento musicale: pianoforte, violino, flauto, percussioni, oboe, canto, coro, musica di insieme.. Così il Liceo di Ceccano partecipa alla XIV Settimana della Cultura dal 14 al 22 aprile con le attività che normalmente si svolgono all’interno della scuola: una settimana di scuola, una settimana di cultura è infatti il titolo della manifestazione che ha lo scopo di mostrare come le consuete attività di una settimana possano costituire il programma di una manifestazione dedicata alla cultura e come dunque le scuole siano grandi promotrici di cultura oltre che di istruzione e di educazione.  Il programma delle manifestazioni per la Settimana della Cultura del Liceo ha preso il via domenica 15 con la Festa d’accoglienza per i 120 studenti che da tutta Europa sono presenti a scuola sul tema Updating classics Italina Renaissance: vengono dal Regno Unito, The Perse School for Girls di Cambridge, dalla Germania, l’Humboldt Gymnasium di Treviri, e dai Paesi Bassi, l’Elde College di Schijndel e dal Liceo Martino Filetico di Ferentino, per una settimana di studio e di cultura, tutta in lingua inglese. Il tutto naturalmente in aggiunta alla consueta attività curriculare.