Archivi Blog

Wave, far pubblicità alla sicurezza sul lavoro – le foto di Giada Di Stefano


Ecco il foto racconto di Giada Di Stefano sul convegno organizzato dagli studenti del Liceo, in Piazza Municipio a Ceccano, nell’ambito delle attività di alternanza scuola lavoro. Gli allievi hanno costituito un’agenzia promozionale che si è presa cura delle attività di un’azienda vera, la Rincar di Patrica. tema del convegno: Sicurezza, un tuo diritto un tuo dovere

wave1Ecco le altre foto: Evento Wave

Annunci

Alternanza scuola lavoro, 18 studenti del liceo in enti e aziende


foto tor vergataSaranno impiegati nella Biblioteca di Ceccano e in quella di Frosinone, al museo dell’energia di Ripi, e a quello archeologico di Frosinone. Sono 18 ragazzi del Liceo che partecipano all’alternanza scuola lavoro, per due settimane in un anno, per un progetto che ha come nome I musei e le biblioteche nell’era dell’informatica. i ragazzi sperimenteranno i ritmi del lavoro, i doveri e i diritti di chi è impegnato nelle diverse attività e metteranno alla prova le competenze acquisite in questi anni di scuola. L’alternanza scuola lavoro è una delle idee più importanti ed impegnative nella vita della scuola superiore, che tra i suoi compiti ha quello di orientare i ragazzi nelle scelte professionali. Si tratta anche di una novità per il Liceo che ha avuto per la prima volta quest’anno il finanziamento necessario.

L’alternanza scuola lavoro è una delle tante opportunità che il Liceo offre ai propri allievi per misurarsi con la realtà esterna. L’iniziativa è coordinata dalla prof.ssa Maria Rosaria Di Salvatore.

Plug – in e Mondo Esa, la IV E presenta un’azienda


igs1Il prossimo 21 maggio, all’interno della bellissima Villa Comunale di Frosinone, la “Plug-in company”, agenzia di comunicazione creata dagli studenti della classe IV E del Liceo Scientifico e linguistico di Ceccano darà vita ad un evento nell’ambito del progetto .COM organizzato dall’IGS (Impresa Giovani Studenti) e realizzato con la collaborazione della Dott.ssa Monica Reggi, Marketing & Communication Manager della “Mondoesa-Lazio”. La Mondoesa-Lazio è un’azienda compartecipata del Sole24ore software con due sedi operative a Roma e Ferentino ; con circa 30 risorse umane, questa  azienda opera  su tutto il territorio nazionale nella vendita, sviluppo e implementazione di software gestionali, creando programmi dedicati, che rispondano alle esigenze delle aziende clienti. Nascono così software come e/gold (per i negozi compro-oro), e-ready (per i punti vendita), e/one (la soluzione di vodafone), e-commerce (per aprire un negozio virtuale).

L’evento, che si svolgerà dalle 9,30 alle 12,30 inaugurerà il percorso effettuato dai ragazzi,impegnati nell’intento di promuovere l’azienda Mondoesa;lazio nel territorio locale e nazionale alle piccole e medie imprese, nell’ambito dell’altrenzanza scuola lavoro.

La “Plug-in company” è lieta di invitare tutti, aziende e cittadini a questo importante evento.

Fare industria a scuola


La vernice appartiene a quegli elementi quotidiani della nostra vita cui spesso non facciamo caso, tanto siamo abituati a vedere colori vivaci. ma da dove vengono questi colori, come si producono? Per rispondere a queste domande, gli allievi del Liceo, giovedì 19 aprile, lavoreranno direttamente in laboratorio per realizzare vernici ad acqua, adesivi, sigillanti, polimeri per saponificare, tutto quello che occorre per rifinire gli ambienti della nostra vita di tutti i giorni.

E’ una delle iniziative messe in campo dal Liceo per consentire agli allievi di comprendere i meccanismo della lavorazione industriale ed offrire perciò agli studenti una visione complessiva delle attività produttive. All’iniziativa collabora una delle aziende più avanzate del nostro territorio, la PICA colors di Frosinone, che ha già ospitato gli studenti in una visita guidata ai suoi laboratori e che ora manderà i suoi tecnici al Liceo, trasformando così le aule e i laboratori dell’istituto fabraterno in una piccola unità produttiva.

L’iniziativa è stata curata dalla prof.ssa Luisa Messina, nell’ambito delle attività della XIV Settimana di scuola – Settimana della Cultura