Archivi Blog

Veniamo tutti dall’Africa: la madre fortunata e il genere umano


rick1Lezione straordinaria oggi al Liceo di Ceccano: la prof.ssa Rickards, antropologa molecolare dell’Università di Tor Vergata, ha tracciato il quadro della consapevolezza scientifica di oggi sulla evoluzione umana. Ecco qui la sua presentazione

Uomini da 6 milioni di anni

Ragazzi, impegnatevi per la scienza


scieE’ l’appello che partirà domani pomeriggio dal Liceo di Ceccano a tutti gli studenti del Lazio: l’Italia ha bisogno di giovani che si impegni nella ricerca scientifica che si mettano a disposizione degli ospedali, delle aziende, dell’agricoltura, della farmacia, di tutti quei settori per i quali la ricerca scientifica è indispensabile per guarire le persone, per risolvere i problemi della loro vita, per dar loro da mangiare… E l’appello si concretizzereà in un corso di aggiornamento che vedrà impegnati insegnanti di scienze, di matematica, di fisica, riuniti a Ceccano per il Piano Lauree Scientifiche, un’iniziativa in collaborazione tra il Ministero dell’Istruzione e le Università del Lazio. L’obiettivo è quello di aiutare i ragazzi a scoprire la passione per la scienza, per la ricerca, per il metodo scientifico e questo avviene proprio mentre la comunità scientifica internazionale celebra il 450° anniversario della nascita del grande scienziato pisano, Galileo Galilei, da  cui dipende tutto il metodo scientifico moderno Durante il corso gli  insegnanti si incontreranno per confrontarsi, capire, sperimentare insieme modalità e strategie per aiutare i ragazzi a trovare quella passione per la ricerca scientifica che è alla base del progresso. L’Ufficio Scolastico regionale ha individuato nel Liceo di Ceccano la scuola polo per la formazione degli insegnanti che ciascun istituto impegna nelsc2 Piano lauree scientifiche, un’azione formativa svolta in collaborazione tra le università del Lazio e il Ministero dell’Istruzione. Martedì 25, alle ore 15,30 nell’aula magna Francesco Alviti si ritroveranno gli attori di questa azione formativa, accolti dalla preside del Liceo di Ceccano, Concetta Senese, dalla dott.ssa Liù Maria Catena responsabile del coordinamento nazionale del Piano nazionale lauree scientifiche, dalla prof.ssa Rocca del nucleo operativo cultura tecnologica del Miur, dalla dott.ssa Pozio, referente per il Lazio del Pls. Sarà poi la volta del prof. Nicola Vittorio, coordinatore nazionale del PLS ad illustrare le attività che riguarderanno i docenti impegnati nella formazione. Verranno poi illustrati i contenuti dei diversi moduli formativi che riguardano le discipline matematica, fisica, chimica e scienze del materiali. Il Liceo di Ceccano ha vinto per ben tre volte il Premio nazionale per la didattica della scienza

Ecco uno dei prodotti di questa passione

Lauree scientifiche nel nome di Galileo


pls 25 febbraio programmaStudiare scienze in nome di Galileo. Aiutare i ragazzi a scoprire la passione per la scienza, per la ricerca, per il metodo scientifico. E quale occasione più opportuna dei 450 anni della nascita del grande scienziato pisano, da  cui dipende tutto il metodo scientifico moderno? In questa prospettiva da martedì 25 febbraio si ritroveranno al Liceo di Ceccano insegnanti da tutta la regione Lazio per confrontarsi, capire, sperimentare insieme modalità e strategie per aiutare i ragazzi a trovare quella passione per la ricerca scientifica che è alla base del progresso. L’Ufficio Scolastico regionale ha infatti individuato nel Liceo di Ceccano la scuola polo per la formazione degli insegnanti che ciascun istituto impegna nel Piano lauree scientifiche, un’azione formativa svolta in collaborazione tra le università del Lazio e il Ministero dell’Istruzione. Martedì 25, sc2alle ore 15,30 nell’aula magna Francesco Alviti si ritroveranno gli attori di questa azione formativa, accolti dalla preside del Liceo di Ceccano, Concetta Senese, dalla dott.ssa Liù Maria Catena responsabile del coordinamento nazionale del Piano nazionale lauree scientifiche, dalla prof.ssa Rocca del nucleo operativo cultura tecnologica del Miur, dalla dott.ssa Pozio, referente per il Lazio del Pls. Sarà poi la volta del prof. Nicola Vittorio, coordinatore nazionale del PLS ad illustrare le attività che riguarderanno i docenti impegnati nella formazione. Verranno poi illustrati i contenuti dei diversi moduli formativi che riguardano le discipline matematica, fisica, chimica e scienze del materiali. Buon lavoro a tutti!

Tutte le info qui https://liceoceccano.com/formazione-piano-lauree-scientifiche/

Da chimico, avrò il potere


Ancora una volta il Liceo Scientifico protagonista di una sfida, quella di coniugare il rigore delle scienze con l’intelligenza della riflessione e lo spirito più puro e autentico del divertimento. Lunedì 15 Ottobre, presso il  Cinema-Teatro Antares di Ceccano, a partire dalle ore 9.00 si terrà la manifestazione dal titolo (ispirato a una famosa canzone di Fabrizio De André) “Da Chimico un giorno avrò il potere….” dedicata al tema dell’energia rinnovabile. L’iniziativa, coordinata dalla Prof.ssa Maria Luisa Messina e indirizzata prioritariamente al pubblico degli studenti e dei docenti, si pone come giornata di Studio ed Orientamento universitario dal programma fitto di contributi: dopo il saluto delle autorità, gli interventi del Prof. Antonio Palleschi,  Presidente del Comitato di Coordinamento e del CCS  di Chimica Applicata dell’Università di Tor Vergata, della Prof.ssa Silvia Licoccia, Direttore del Dipartimento di Scienze e tecnologie chimiche, che parlerà della ”La Chimica dell’energia rinnovabile”, e del Prof. Mariano Venanzi, membro del Direttivo della Divisione di Chimica-Fisica della Società Chimica Italiana, attualmente Presidente del Consiglio di Corso di Studi in Chimica (Facoltà di Scienze, UTV), che interverrà a proposito del Progetto Lauree Scientifiche concretizzatosi nelle attività del laboratorio di chimica gestite dall’Università e dal Liceo stesso. Da anni, infatti, l’istituto fabraterno ha intrapreso un virtuoso percorso di stretta collaborazione con l’università di Tor Vergata sia sul piano didattico, sia in direzione di prospettive di ricerca futura, e per questo verranno presentati i lavori realizzati dagli alunni del liceo in collaborazione con la LUDIS dell’Università Tor Vergata, che anche in questa occasione non mancherà di incuriosire e stupire il pubblico con la realizzazione “in diretta” di prove sperimentali. Sarà gettato inoltre uno sguardo sul futuro lavorativo dei giovani chimici del domani grazie all’interessante contributo dei Dott.ri Vincenzo e Andrea Pistolesi  (PIKColor) che parleranno del ruolo e dell’importanza della Chimica nell’industria di oggi. E poi le varie forme d’arte ispirate al tema della giornata, a dimostrazione di quanto tale disciplina sia presente inevitabilmente non solo nei libri di scuola ma sopratutto nelle nostre vite e nel nostro immaginario: l’intervento dell’Orchestra del Liceo diretta dal maestro Mauro Gizzi, la presentazione di Riccardo Del Piano e Federico De Santis “Perché Chimica…oggi”, l’esibizione del giovane cantautore Diego Conti che interpreterà  “Un Chimico”, l’intervento letterario di Gianmarco Lozzi che parlerà dello scrittore-scienziato Primo Levi, la IV C e la IV D che proporranno l’inedito balletto “Le molecole in danza”, la poesia di Giammarco Claroni e Marcello Banfi che diletteranno il pubblico con ”Chimica in versi”, e l’intervento musicale e canoro della V C.