Archivi Blog

Arrampicata, un corso per incominciare


arr1Nel periodo tra il 27 maggio e il 7 giugno si terrà a scuola, presso la nostra nuova palestra per l’arrampicata sportiva, un ciclo di lezioni per inaugurare il nuovo impianto.Le lezioni, riservate a gruppi ristretti su prenotazione, si terranno nella fascia oraria 16,30/18,30. e’ prevista una compartecipazioen nelle spese

Ciascun allievo potrà scegliere di partecipare ad una, due o tre lezioni prenotandosi entro il 24 maggio, consegnando l’autorizzazione dei genitori e versando la relativa quota al Prof. Langiu. Una volta raccolte le prenotazioni si procederà a comunicare data ed orario di ciascuna lezione.

Bartali e Coppi


borracciadi Fabio Langiu

Con le attività proposte a scuola nel mese di febbraio e concluse con il viaggio di istruzione in Toscana e Piemonte, abbiamo voluto offrire ai nostri ragazzi una visione da una prospettiva diversa della storia del nostro Paese. Nella convinzione che lo sport assuma un ruolo importante nella società per la sua capacità di essere strumento di aggregazione e ricostruzione di rapporti  in momenti difficili, così come un grande  aiuto per il superamento di barriere politiche culturali o sociali abbiamo centrato l’attenzione sull’epopea del ciclismo in Italia nel secondo dopoguerra studiando le figure di Gino Bartali e Fausto Coppi. I due non sono stati solo due inarrivabili atleti ( il che sarebbe già stato abbastanza..) ma come uomini hanno offerto l’immagine di Italiani veri, tanto vicini alla gente che finirono per essere veri punti di riferimento anche nello stile di vita e nelle scelte politiche o religiose. In un Paese abituato sin dall’epoca di Guelfi e Ghibellini a dividersi su tutto, il dualismo creatosi in quegli anni tra “Bartaliani” e “Coppiani” servì agli Italiani a proporre all’estero  un immagine diversa di se stessi sicuramente migliore di quella duramente criticata che ci aveva visto attori attivi nell’esplosione di un conflitto  che tante ferite aveva arrecato al mondo. Leggi il resto di questa voce

Sciare con passione, le prime foto


IMG_0418Qui le prime foto di Sciare con passione, lo stage di sport invernali a Falcade

Sciare con passione 2014

Monte Siserno, giornata magnifica nella natura


20131117_122400

Passeggiata in montagna per studenti e docenti del Liceo, stamane, domenica 17 novembre, con la collaborazione degli amici del GAM, sempre pronti ad aiutare la nostra scuola. Grazie!

Ecco le prime foto

Monte Siserno 17 novembre 2013

 

 

La scherma al Liceo, si parte


20131004_181759Gli allievi del Liceo potranno imparare a tirare di spada nella palestra dell’Istituto, il martedì e il giovedì, con un trattamento di particolare favore. E’ il risultato della convenzione stretta dal Liceo con la Federazione italiana della Scherma di Frosinone, FIS. Sono previste due lezioni di prova, ovviamente gratuite, per dare modo ai ragazzi di capire se  questo sport può interessare. L’arma scelta  è la spada ma ovviamente verranno fornite informazioni su tutte e tre le armi previste dalla scherma ovvero Sciabola, Fioretto e , appunto, Spada. Le lezioni sono suddivise in una fase di preparazione atletica, quindi di potenziamento delle abilità fisiche,ed una parte prettamente tecnica con lezioni individuali ed assalti a due. Nella fase iniziale non sarà necessario acquistare attrezzature specifiche in quanto le stesse saranno messe a disposizione dei ragazzi dalla Associazione di Scherma. Gli allievi  saranno seguiti dal Maestro di Scherma Gianfilippo Di Nucci e dall’istruttore regionale Valerio Picchi.

Gli interessati possono prendere direttamente contatto con la FIS, sig.ra Gabriella Sarandrea, disponibile a dare tutte le info necessarie, al n. 338/7913542 o alla mail  segreteria@schermafrosinone.it

La proposta riguarda anche adulti che volessero avvicinarsi a questo antichissimo e nobile sport, mentre una serie di lezioni di scherma saranno riservate agli allievi della classe del liceo scientifico con opzione sportiva.

Bardonecchia, sport e scuola


SAM_2373

Qui le foto della bellissima settimana sulla neve a Bardonecchia Bardonecchia 2013

 

La squadra di ginnastica premiata al gran gala dello sport


La squadra di ginnastica artistica del Liceo è stata premiata al Gran Gala dello Sport all’Acquacetosa in Roma.

Premi per il Liceo


Titolo di “Scuola Amica” da parte dell’Unicef e Premio dello Sport nell’aula magna dell’Acquacetosa  nel Gran gala dello sport riservato alle scuole vincitrici dei titoli regionali per i campionati studenteschi. E’ tempo di soddisfazioni per il Liceo fabraterno che in uno spazio di pochi giorni ha collezionato due prestigiosi riconoscimenti per l’attività della scuola.

Il titolo di Scuola Amica è stato assegnato alle scuole che durante il passato anno scolastico sono riuscite a promuovere la partecipazione degli studenti alla vita della scuola.  Il Progetto Pilota, che si inserisce nell’ambito del programma “VERSO UNA SCUOLA AMICA”, fortemente voluto dal MIUR e dall’UNICEF Italia per promuovere la piena conoscenza e la valorizzazione della convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza nel mondo della scuola è giunto al terzo anno di sperimentazione. Il progetto mira ad attivare processi che rendano le scuole dei luoghi fisici e relazionali nei quali i diritti dei ragazzi siano concretamente vissuti e si realizzi un ambiente a loro misura. La preposizione “verso” evidenzia  che si tratta di un percorso verso una scuola dove tutti possano “star bene”, di un cammino che continua nel tempo. E’ la testimonianza ulteriore di come il Liceo tenda ad adeguarsi alla straordinaria rapidità delle trasformazioni che caratterizzano la nostra epoca con nuove strategie di azione.

Il secondo riconoscimento è invece dato alle numerosissime attività sportive del Liceo che da 4 anni consegue ininterrottamente il titolo di top school nei campionati studenteschi a livello provinciale. Nelle cerimonia di Roma sarà premiata la squadra di ginnastica artistica, campione regionale formata da  Giorgio Bartoli, IVA, da Marco Testa  del IIF e da  Alberto Neroni del IIIE. Proprio per lo sport il Liceo sta preparando per la prossima settimana la gara scolastica di orienteering Citta’ di Ceccano che avrà luogo presso il centro storico di Ceccano il 26 gennaio, con raduno previsto presso la Villa Comunale alle ore 9,30 (prima partenza ore 10,00).  La gara è riservata agli alunni iscritti negli Istituti di Istruzione. Secondaria di I e II grado della Provincia di Frosinone che saranno suddivisi secondo le categorie previste nel regolamento dei campionati. E’ prevista una piccola gara di TRAIL O  (diversamente abili) con categoria unica maschile e femminile.  Ciascun istituto potrà iscrivere max. 8 alunni per categoria. Le iscrizioni sono aperte sino alle ore 12,30 del 23 gennaio 2012 tramite la segreteria del Liceo.