Archivi Blog

Il lavoratore ritrovato, Giorgio Benvenuto incontra gli studenti del Liceo


benvenuto libroGiorgio Benvenuto, già segreteraio generale della Uil e più volte parlamentare della Repubblica, incontrerà domani 17 ottobre gli studenti delle IV e delle V per presentare il suo libro dal titolo Il lavoratore ritrovato. Il convegno cui prenderanno parte anche Riccardo Pedrizzi – Direttore Relazioni Esterne ANIA, Cosimo Ventucci – già Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e Gabriele Stamegna – Segretario Provinciale UIL, si isnerisce nell’ambito delle attività di orientamento del Liceo nei confronti degli alunni che si stanno rpeparando ad effettuare scelte impegnatrive nella loro vita, come quelle relative allo studio universitario e al lavoro. Giorgio Benvenuto è stato Vice Ministro per l’Economia e le Finanze (dando luogo alla semplificazione delle dichiarazioni contributive con il 730), Direttore Generale del Tesoro, membro del cda di Banca Popolare di Milano e Presidente della Fondazione Buozzi, che collabora con il Liceo nella organizzazione del convegno.

Il convegno si svolgerà nell’aula magna Francesco Alviti, con inizio alle ore 11,15

Il programma di orientamento del Liceo proseguirà con altri convegni e con alcune iniziative in collaborazione con il mondo universitario e quelle del lavoro, insieme a specifici corsi di formazione. il coordinamento è affidato alla prof.ssa Maria Rosaria Di Salvatore

Annunci

Il Liceo a Tor Vergata per lo stage invernale di fisica


IMG_0938Materiali per l’Astrofisica sperimentale; Materiali per la conversione fotovoltaica;  Materiali per ICT (Information and Communication Technology): questi i tre laboratori spermentali in cui saranno inseri dal 4 all’8 febbraio tre allievi del Liceo di Ceccano, nell’ambito del Progetto Didattico Nazionale “Stage nelle Università”, promosso dal MIUR (Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e per l’autonomia scolastica), che vede coinvolte le Università degli Studi di Roma Tor Vergata, della Calabria, di Camerino e dell’Aquila. I tre allievi del Liceo sono Federico CIOTOLI, V F, Federico DE SANTIS, V C, e Emanuela LIBURDI, V D, che hanno già presentato le loro esperienze laboratoriali al Job Orienta di Verona. Lo stage invernale segue quello estivo ed è finalizzato ad approfondire le conoscenze scientifiche e tecniche della scienza dei materiali e delle sue applicazioni all’astrofisica sperimentale. E’ prevista altresì la conclusione del percorso di apprendimento iniziato a giugno e descritto nella presentazione dei tre moduli disciplinari contemplati nel piano didattico. Ecco i tre moduli completi

Modulo didattico _Materiali per la Conversione Fotovoltaica_ ToV

Modulo didattico _Materiali per l’ICT (Information and Communication Technology)_ ToV

Modulo didattico _Materiali per l’Astrofisica Sperimentale_ ToV

l’attività di ricerca svolta dai ragazzi, nel corso degli Stage, potrà essere utilizzata per l’elaborazione di tesine, da presentare al prossimo Esame di Stato,  con la certificazione dei docenti universitari. La partecipazione alle attività didattiche e laboratoriali, per gli alunni e per i docenti, è gratuita. Gli stages si svolgeranno presso il Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, via della Ricerca Scientifica, 00133 Roma.
I materiali didattici, fotografici e le presentazioni dei risultati scientifici ottenuti dagli studenti nel corso delle attività sperimentali, realizzate nei laboratori di ricerca del Dipartimento di Fisica, sono scaricabili dai siti: www.stageatorvergata.it e http://www.stageinuniversita.it/Stage_in_Universita/Pagina_Tor_Vergata.html.

Lo stage invernale si inserisce nell’ambito delle attività messe in campo dal Liceo di Ceccano per potenziare la ricerca scientifica fra i suoi allievi. Negli ultimi due anni, proprio per queste attività, il Liceo di Ceccano ha vinto il Premio Nazionale per la didattica della scienza.

Qui il filmato girato dall’Università di Tor Vergata sulla partecipazione degli studenti del Liceo al Job Orienta a Verona

https://liceoceccano.com/2013/01/11/il-liceo-di-ceccano-al-job-orienta-di-verona-il-video/

Capire l’università, orientamento in rete


Corsi_Orientamento_UniversitarioGli alunni delle V interessati a frequentare i corsi di laurea dell’Università La Sapienza di Roma parteciperanno martedì 15 gennaio all’iniziativa Orientamento in rete, che si terrà nell’Aula Magna dell’Ateneo romano con inizio alle ore 9. Nel corso dell’incontro saranno illustrate le caratteristiche del progetto che ha come scopo quello di aiutare gli studenti a prepararsi ai test di ingresso dell’area biomedica. Verranno date indicazioni anche sulle importanti novità che riguardano il concorso per l’ammissione a medicina ed odontoiatria.

Orientamento in rete è un progetto che coinvolge decine di alunni del liceo, che sono aiutati dall’Istituto e dai suoi docenti a prepararsi al test d’ingresso, attraverso un apposito percorso. L’iniziativa è curata dalla prof.ssa Luisa Messina.

Be your future, siate voi il vostro futuro


Be your future, siate voi il vostro futuro. Siete voi che dovete fare in modo che il vostro futuro cambi, non dovete aspettare il posto, dovete inventarlo voi il lavoro, non perdete tempo, imparate bene l’inglese e l’informatica, studiate e nel frattempo, lavorate.

Sono gli appassionati consigli di Enzo Ardovini, l’architetto newyorkese, nato a Ceccano,  che l’11 settembre del 2001 si unì ai soccorritori delle Torre Gemelle e che martedì 10 gennaio ha illustrato ai ragazzi del Liceo le possibilità di studio nelle università statunitensi. Negli USA, ha detto, ci sono oltre 7000 università e dunque ci sono possibilità per tutti, se si vuole, ma per cogliere tali opportunità bisogna  attrezzarsi in tempo e prepararsi per bene. Ardovini è intervenuto nell’ambito dell’iniziativa Te la racconto io l’università che ha raccolto nell’aula magna Francesco Alviti del Liceo alcuni ex allievi che hanno raccontato alle classi V la loro esperienza universitaria, sia negli aspetti positivi che in quelli negativi. Enzo Ardovini ha anche annunciato l’iniziativa Adopt a student, che lancerà negli Stati Uniti per far sì che gli studenti italiani possano essere adottati dalle istituzioni accademiche americane per ottenere borse di studio.

Qui le altre immagini di Te la racconto io l’università 2012

TeLaRaccontoIo2012

Te la racconto io l’università…


CECCANO _  Te la racconto io…l’università: gli ex allievi del Liceo narreranno la loro esperienza accademica ai compagni delle V classi, nell’ambito delle attività di orientamento universitario e lavorativo svolte dal liceo fabraterno. L’idea è quella di avvicinare i ragazzi al mondo dell’università ascoltando direttamente le esperienze di chi li ha preceduti negli anni: e così ci saranno ex allievi già laureati ed impegnati nel mondo delle professioni, altri quasi al termine del loro percorso universitario, altri nel pieno dello studio accademico ed altri ancora che l’hanno appena iniziato, così da avere molteplici impressioni sullo stato e la vita delle università italiane. Gli ex allievi parleranno lunedì 9 e martedì 10 gennaio 2012 , nell’aula magna Francesco Alviti dalle ore 10 alle 12.

L’iniziativa è alla quarta edizione e negli scorsi anni ha suscitato  notevole apprezzamento tra gli allievi che hanno potuto fare domande in maniera molto più semplice e diretta. Tutto è stato possibile grazie al gruppo del Liceo di Ceccano presente su Facebook che riunisce ad oggi oltre 1800 tra ex alunni, alunni e prof. Te la racconto io l’università è una delle tante iniziative che il Liceo mette in campo per aiutare gli allievi di V nella delicata fase della scelta del corso di Laurea. Da ottobre si sta svolgendo il corso di preparazione pomeridiano, oltre 100 ore, per affrontare le prove selettive di accesso; il Liceo è inserito nel programma Orientamento in rete, ci sarà quindi Una finestra sul lavoro, con l’incontro con esponenti delle diverse professioni. Responsabile dell’iniziativa è la prof.ssa Luisa Messina.