Archivi Blog

Il Liceo all’Avogadro di Torino a presentare il BYOD


torino21Utilizzare a scuola il proprio apparato elettronico: il BYOD (Bring Your Own Device, porta il tuo dispositivo) l’esperienza del Liceo di Ceccano viene presentata stamane, giovedì 11 dicembre, all’Avogadro di Torino nell’ambito del seminario nazionale che il MIUR dedica a MyXbook, la piattaforma per il trasferimento dei contenuti digitali nei testi scolastici. Il Liceo di Ceccano è infatti inserito nella rete delle 12 scuole che in Italia stanno partecipando alla sperimentazione ed ha elaborato i contenuti per le scienze motorie. A Torino il seminario si svolge nell’aula magna Giulio Cesare Rattazzi dell’Istituto Avogadro in viale S. Maurizio: saranno presentate soltanto le esperienze di due scuole

qui la presentazione dell’esperienza del Liceo Le chiavi del XXI secolo – il Liceo tra BYOD e sport

Nella presentazione sono utilizzati anche due filmati realizzati dagli allievi, uno sul BYOD ed un altro nella gara di orienteering sulla trasformazione del centro storico di Ceccano

Annunci

Il ministro Giannini allo stand del Liceo di Ceccano al Salone del Libro di Torino


Iministrol ministro dell’Istruzione, Giannini, ha visitato lo stand del Liceo di Ceccano al Salone del Libro di Torino. Il Liceo ha partecipato al progetto MyXbook, iniziativa  sperimentale del MIUR – Dipartimento per l’Istruzione, di ricerca-azione sul tema “libri digitali”. Il progetto nel 2013 ha attivato dodici gruppi-laboratori  di ricerca didattica in dodici scuole di ogni ordine e grado che dialogano in un forum predisposto e costruiscono percorsi sulla piattaforma dedicata. Il prodotto finale, a fine 2014, sarà un prototipo di libro digitale per alcune discipline, tra queste Scienze Motorie. MYXBOOK  è una piattaforma web aperta, per la gestione integrata dei futuri libri di testo elettronici, dove autori, editori, docenti, tutor, istituti myscolastici e studenti possono attivamente interagire, secondo il proprio profilo, per:

–         produrre libri di testo scolastici multimediali

–         personalizzare i contenuti didattici, adattandoli ai nuovi processi di apprendimento in chiave “europea”

–         utilizzare al meglio il libro di testo nell’attività corrente di insegnamento ed apprendimento “socializzato”, durante le lezioni.

Ecco il racconto dell’esperienza, di Saulo Lombardi, autore di myXbook

Conferenze e laboratori, novità e fumetti, idee, progetti ed eventi. Tutto questo e tante altre novità sono state presentate da giovedì 8 a lunedì 12 maggio a Torino al Salone internazionale del libro, una grande festa, un grande Salone dove molti sogni si sono avverati. Un luogo magico, pieno di suoni, di colori dove molti hanno dato sfogo alla loro creatività. Insieme ad associazioni, Enti, Case 20140511_141016Editrici, Centri di studio, Consorzi, Corpo della Croce Rossa, Ausiliari delle Forze Armate ed Editori, il MIUR era lì a presentare un progetto ambizioso ed innovativo MyXBook. MyXBook e’ il super libro di testo elettronico personalizzato e interattivo, una piattaforma di contenuti didattici digitali di qualità certificata. L’obiettivo del progetto è quello di elevare il livello della didattica e soprattutto elevare il livello di apprendimento delle classi, facendo vivere le lezioni attraverso immagini e filmati, attraverso l’impiego del digitale e della multimedialità. Il docente può costruire il suo percorso didattico in base alla classe. Gli studenti sono pienamente coinvolti in un processo di apprendimento rinnovato, ricco di stimoli e di nuove sfide. Il lavoro è stato presentato insieme alla prof.ssa Filomena Rocca, referente nazionale del progetto, e dal Liceo Scientifico di Ceccano che ha contribuito alla creazione dei contenuti di scienze motorie con i suoi docenti.

L’11 maggio Il ministro Giannini ha visitato lo stand del Miur e si è complimentata con la  prof.ssa Rocca ed il DS del liceo, prof.ssa Concetta Senese, per il lavoro svolto.

qui le altre foto Il Liceo al Salone di Torino

 

 

Il ministro Giannini allo stand del Liceo al salone del Libro


Il ministro dell’istruzione, Giannini, ha visitato lo stand del Liceo di Ceccano al Salone del Libro di Torino per la presentazione del progetto Myxbook. La preside le ha illustrato le finalità del progetto e le molteplici possibilità di utilizzo didattico dell’ebook ed inoltre dell’importanza della banda ultralarga per tutte le scuole.

giann

Invalsi, prove di italiano e matematica il 16 maggio


prove-invalsi1Il 16 Maggio 2013  gli studenti delle classi seconde dell’istituto, in contemporanea con i loro compagni di tutta Italia, saranno coinvolti  nella rilevazione sugli apprendimenti con la  prova di Italiano, di Matematica e con la somministrazione del Questionario studente (MIUR direttiva n. 85/12).  Lo scopo dell’iniziativa è quello di dotare il paese di un sistema di valutazione dei risultati conseguiti dalla scuola, così come accade nella maggior parte dei paesi europei, in modo da orientare la politica scolastica e impostare eventuali azioni di miglioramento del sistema.

Sul sito web http://www.invalsi.it/snv2012/, si potranno leggere e/o scaricare sia il materiale informativo relativo alle prove INVALSI, sia le esercitazioni di Italiano e Matematica che sono state  pubblicate.

La Preside ha invitato i  docenti delle discipline interessate a proporre agli studenti  delle  simulazioni al fine di farli esercitare alle prove.