Archivi Blog

Liceo 2.0, come cercare le applicazioni educative di Google


Un breve filmato per aiutarci a cercare le app che fanno per noi, per insegnare e studiare meglio. Tutto gratuito e completo

Tutte le app disponibili su chrome market sono nella versione business professional

Annunci

7 giorni al Liceo, il modulo per partecipare alla II giornata


Ecco il modulo di Google per partecipare alla giornata di orientamento

http://goo.gl/forms/qQB2tQMhrr

Duolingo, una app gratuita per studiare l’inglese e le altre lingue


L’inglese ma non soltanto: è l’obiettivo di questa app gratuita, Duolingo,  che Google rivela come la più scaricata. Ecco un filmato che ne spiega il funzionamento

Duolingo insegna anche le altre lingue

7 e 8 novembre, il Liceo partecipa ad Apps Event di Google a Roma


Una delegazione del Liceo parteciperà all’Apps Event Italy Summit che si svolgerà a Roma presso l’Istituto Massimo il 7 e l’8 novembre. Si tratta della manifestazione nazionale di presentazione e di approfondimento per Google for Educationappsevent

Classroom, partite le prime classi


classroomFunziona  a tutto regime la Classroom al Liceo di Ceccano, la nuova piattaforma digitale che Google jha messo gratuitamente a disposizione delle scuole che sono dotate della Google apps for education. Classroom consente agli insegnanti di creare gruppi classe, di assegnare compiti, mandare messaggi, effettuare verifiche, inviare i risultati, tutto in maniera automatica, senza preoccuparsi di problematiche di archiviazione e cosnervazione dei dati. Classroom si affianca alle altre piattaforme già utilizzate al Liceo, come Moodle ed Edmodo. L’intregrazione fra classroom e le app della posta, del calendario, degli strumenti  di condivisione come Drive o Google+, fino ad arrivare ad app più complesse come Site ne fanno uno strumento molto potente e friendly soprattutto per le scelte del Liceo 2.0, con l’utilizzo delle metodologie della classe rovesciata (flipped class) e BYOD, Bring your own device, porta il tuo dispositivo. L’uso di classroom è supportato dai ragazzi dell’Associazione Sirio che coadiuvano gli insegnanti con training personalizzati.

Docenti a scuola di nuove tecnologie, in cattedra gli studenti


teachersaidErano in tanti, i prof,  stamane al Liceo di Ceccano, a studiare Google classroom, la nuova piattaforma didattica a disposizione di docenti e studenti: ma il mondo sembrava rovesciato, gli insegnanti fra i banchi e gli studenti in cattedra per aiutare i professori ad orientarsi nelle proposte che le nuove tecnologie offrono alla scuola e alla didattica. Così Damiano, Valentino, Roberto, Diego si sono seduti a fianco dei docenti del Liceo di Ceccano per condividere con loro le esperienze, le scelte, le tecniche di google classroom: creare una classe, invitare gli studenti, mandare messaggi, preparare un compito, inviarlo agli allievi, stabilire una scadenza, verificare quanti abbiano consegnato e quanti no, avere tutti i compiti condivisi su drive, assegnare le valutazioni… Su questo stanno preparandosi i docenti del Liceo che intendono utilizzare il nuovo strumento che Google ha messo a disposizione delle scuole che già abbiano adottato le Google apps for education. E gli studenti, in questo caso gli amici dell’Associazione Sirio, hanno messo a disposizione dei docenti le loro competenze specifiche nell’ambito di una classroominteressante metodologia che punta a valorizzare appunto le abilità degli studenti in un mondo sempre più teso alla collaborazione e alla condivisione delle esperienze. Da tanto tempo, al Liceo di Ceccano, le competenze degli allievi sull’informatica e sulle nuove tenologie vengono valorizzate. Una notevole parte del livello organizzativo del Liceo 2.0 vede i ragazzi protagonisti delle diverse modalità. Il prossimo anno vedrà in campo anche il gruppo Teachers aid, sostegno ai docenti nell’utilizzo delle nuove tecnologie, in cui un gruppo di studenti del Liceo sarà sempre pronto, anche durante l’orario antimeridiano ad aiutare i docenti nell’utilizzo di computer, internet, google apps e classroom. In ogni classe, ci saranno due allievi sempre pronti ad intervenire in caso di necessità.

Qui un filmato su Google classroom

Google classroom, nuova piattaforma per gli allievi del Liceo


classroomTutti i prof e gli allievi del Liceo di Ceccano  hanno a disposizione da oggi una nuova piattaforma per apprendere ed insegnare  E’ Google classroom messa a disposizione per le scuole che abbiano già adottato le Google apps for education, una suite di strumenti  che include Gmail, Documenti e Drive. Classroom è progettato per aiutare i docenti a creare e raccogliere i compiti senza ricorrere a supporti cartacei e include funzionalità che fanno risparmiare tempo, come la possibilità di creare una copia automatica di un documento Google per ogni studente. Inoltre crea cartelle di Drive per ciascun compito e studente, in modo che tutti siano organizzati. Gli studenti possono monitorare le scadenze dalla pagina Compiti e iniziare a lavorare con un solo clic. I docenti possono vedere rapidamente chi ha svolto i compiti e chi no, fornire feedback in tempo reale e assegnare voti direttamente in Classroom.

Ecco un  primo filmato esplicativo

Roma, consegnato il premio Scuola+ al Liceo


Ecco la foto della rappresentativa del Liceo, guidata dalla preside Senese, che ha ricevuto ieri in Senato il Premio Scuola+2014 per il progetto dalla Cl@sse 2.0 alla Scuol@ 2.o. Insieme al riconoscimento. al Liceo è stato anche dato un assegno di 2500 euro che serviranno per acquistare altra tecnologia.

premiazione

 

Linux day, stasera la presentazione delle Google apps del Liceo


linuxday logoStasera, domenica 27 ottobre, alle ore 21, durante il Linux day al Castello dei Conti di Ceccano, la preside, prof.ssa Concetta Senese, presenterà il sistema delle Google apps for education, adottato dal Liceo come piattaforma di apprendimento elettronico. Tutti sono invitati a partecipare.

Per ulteriori info sulla piattaforma Google è possibile cercare qui https://liceoceccano.com/google-apps-for-education/

Google e il Liceo di Ceccano


goo1Grande soddisfazione al Liceo per l’incontro con Eric Schmidt, il presidente di Google, all’Hotel Hilton Cavalieri di Roma. Il Liceo di Ceccano era stato scelto dall’Osservatorio Giovani Editori insieme ad altre scuole provenienti da ogni parte d’Italia. E gli alunni del Liceo, 56, non hanno certo sfigurato al momento del dibattito, svoltosi tutto in inglese: hanno dibattuto con Schmidt, Dante Paniccia della I F e Alessandra Masi, della IV B, ricevendo comnplimenti per il loro inglese e per le loro idee. Forza, ragazzi, siete l’Italia del futuro!

Qui le foto Googling

e qui Googling 2

E con il Liceo c’era anche l’Associazione Sirio che collabora con la nostra scuola per l’informatica e per la piattaforma Google apps for education

qui Sirio e Google

Il compito di matematica con il telefonino


DSC_0001Esperimento riuscito al Liceo: tutte le classi I hanno effettuato il test di ingresso in matematica utilizzano la piattaforma google apps for education. I ragazzi si sono confrontati con i quesiti proposti dagli insegnanti, utilizzando il loro apparato telematico: computer, tablet, smartphone che dunque sono diventati normali strumenti della didattica. Ma non solo: il test è stato sirio with google corretto immediatamente grazie alle funzioni offerte dalla piattaforma google. Così gli insegnanti hanno potuto avere immediatamente la situazione delle loro classi con tutti i grafici di valutazione già ordinati secondo i parametri stabiliti.

La prova di matematica ha dimostrato come tali strumenti siano di grande aiuto alla didattica e come si possa facilmente passare dalla sperimentazione di una sola classe a quella dell’intera scuola.

La piattaforma Google apps for education è gestita dal Liceo in collaborazione con l’Associazione Sirio.

Il Liceo in musica, le prime foto


Ecco le prime foto del Memorial Francesco Alviti, che si è svolto lunedì 10 giugno, al Teatro Antares

vit

Qui le altre foto: https://picasaweb.google.com/liceoceccano/Antares10613